Lazio, il nuovo corso di Lotito: quanti cambiamenti dal 2004 a oggi

Lotito entra nel sedicesimo anno di presidenza: quanti cambiamenti dal 2004 a oggi, tra ingaggi, trofei e conti sempre in ordine
12.09.2019 09:00 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, il nuovo corso di Lotito: quanti cambiamenti dal 2004 a oggi

Ne è passato di tempo dall'estate del 2004. Il 19 luglio di quell'anno Claudio Lotito rilevò una società sull'orlo del baratro, iniziando un cammino lungo 15 anni. Oggi la società è profondamente cambiata, per usare le parole pronunciate ieri dallo stesso Lotito: "La Lazio oggi ha una credibilità internazionale di alto livello". Il tetto ingaggi si è alzato dai 500 mila euro ai tre milioni più bonus di Immobile e Milinkovic (prossimo a un ulteriore rinnovo), arrivando alla quota complessiva di quasi 80 milioni su un fatturato di 120-130. Nel 2004 la società biancoceleste, dopo 6-7 anni di grandi successi a cavallo del duemila, era svalutata nella considerazione, oggi il discorso è cambiato. "Noi abbiamo riacquisito una grande credibilità, abbiamo una grande forza societaria", con tanti sacrifici e una specifica opera di risanamento Lotito è riuscito a cambiare il corso delle cose. Il tutto tenendo sempre in ordine i bilanci e vincendo nel frattempo cinque trofei. Si appresta a vivere il sedicesimo anno da presidente, lasciandosi alle spalle per longevità Cragnotti e Lenzini, e punta a Bellerini, colui che è stato per più tempo al timone della Lazio.

LAZIO, LE PAROLE DI LOTITO SULLA SQUADRA

LAZIO, LUIZ FELIPE IN PAIDEIA PER CONTROLLI

TORNA ALLA HOME PAGE