Lazio, Maestrelli jr: "Tutti ricordano nonno Tommaso. Mi ispiro a Nesta, mentre con Siviglia..."

16.03.2019 10:45 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Andrea Rosito
Lazio, Maestrelli jr: "Tutti ricordano nonno Tommaso. Mi ispiro a Nesta, mentre con Siviglia..."

Incroci di famiglia, la Lazio nel destino: nonno Giuseppe Materazzi e nonno Tommaso Maestrelli. Mica male, no? Andrea Maestrelli, figlio di Maurizio Maestrelli (deceduto nel 2011 a causa di un male incurabile) e Monia Materazzi, attualmente milita nel Bisceglie, club di Serie C. L'amore per la Lazio ereditato dai nonni: “E’ un onore per me vedere che tutti ricordano ancora mio nonno Tommaso, era un leader vecchio stampo. A chi lo paragonerei oggi? Claudio Ranieri” - ha raccontato in un'intervista rilasciata ai microfoni di gianlucadimarzio.com. Ma anche difensore roccioso come lo zio Marco, campione del mondo con l'Italia nel 2006. E se si parla di difesa in casa Lazio il pensiero non può che andare a un nome soltanto: "Dei difensori del passato mi piaceva tanto Nesta, oggi guardo a Sergio Ramos. Gioco facile. Sebastiano Siviglia? L'ho avuto a Terni come allenatore e mi ha dato tanto. Non voglio anticipare nulla, ma tra qualche mese o un anno con lui potremmo raccontare una bella storia".