Lazio - Roma, dal 16 settembre via alla vendita dei tagliandi: i dettagli

15.09.2021 16:33 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Fonte: sslazio.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio - Roma, dal 16 settembre via alla vendita dei tagliandi: i dettagli

Il 26 settembre sarà il giorno del derby della Capitale. La prima sfida tra Maurizio Sarri e José Mourinho. Come riportato dalla società sul sito ufficiale dalle ore 16:00 di giovedì 16 settembre saranno messi in vendita i tagliandi per la gara in programma alle ore 18:00.

La vendita verrà fatta in due fasi (in entrambi le fasi per chi non lo avesse già utilizzato, potrà scontare il costo del tagliando tramite il voucher ricevuto da Vivaticket):

1) FASE DI VENDITA RISERVATA AGLI ABBONATI STAGIONE 2019-2020

Dalle ore 16:00 di giovedì 16 settembre fino alle ore 14:00 di lunedi 20 settembre.

2) FASE DI VENDITA LIBERA

Dalle ore 16:00 di lunedì 20 settembre fino alle ore 18:00 di domenica 26 settembre.

Sarà possibile acquistare i tagliandi per entrambi le fasi di vendita, solo ed esclusivamente ON-LINE tramite il circuito Vivaticket ad eccezione delle due tariffe agevolate, Invalidi al 100% e Disabili in carrozzella entrambi con accompagnatori che si potranno acquistare solo presso i negozi Lazio Style 1900.

Si consiglia vivamente, viste la nuove procedure di accesso, di presentarsi all’ingresso dello Stadio Olimpico rispettando il punto di accesso e l'orario stampato sul biglietto. 

Questi saranno i punti di accesso:

- gate allo Stadio Olimpico per i possessori dei tagliandi:

- Via dei Gladiatori per i tagliandi Media - Sponsor Hospitality - Tribuna D'Onore - Autorità e Tribuna Monte Mario.

- Via Nigra - Stadio dei Marmi per i tagliandi di Tribuna Disabili in Carrozzella.

- Piazza Piero Dodi per i tagliandi di Curva Nord - Distinti Nord Est e Nord Ovest - Tribuna Tevere .

- Piazza Lauro De Bosis per i tagliandi di Tribuna Tevere .

In ottemperanza alle vigenti disposizioni governative, a partire dal 6 agosto 2021 l'ingresso allo Stadio Olimpico di Roma  sarà consentito solo dietro obbligatoria presentazione del proprio Green Pass (anche "Certificato EU Digital COVID"). Tale disposizione non si applica ai minori di 12 anni e ai soggetti muniti di certificazione equivalente riconosciuta dallo Stato Italiano.

Chi può ottenere la Certificazione?
1) chi ha effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
2) chi ha completato il ciclo vaccinale;
3) chi è risultato negativo ad un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
4) chi è guarito da COVID-19 nei sei mesi precedenti.


In caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra, non sarà consentito l'accesso nè sarà rimborsato il biglietto acquistato.

Si ricorda che chi acquista fisicamente un biglietto presso un punto vendita è tenuto a mostrare il suo documento di identità, pena l’impossibilità di emettere  il titolo di accesso ( D.L. 8/2/2010 nr. 8). Non verranno considerate come documenti idonei alla vendita, tutte le patenti di ultima generazione che non riportano le indicazioni del luogo di residenza.

Nella fase di prelazione abbonati si avrà diritto ad acquistare un solo biglietto mentre, nella vendita libera il numero massimo di tagliandi acquistabili da una singola persona è di quattro come da disposizioni dell'Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive. In questo caso è possibile presentare per le altre eventuali tre persone, anche solo la copia del documento d'identità.

AL MOMENTO NON CI SONO RESTRIZIONI SULLA VENDITA ADOTTATE DALL' OSSERVATORIO SULLE MANIFESTAZIONI SPORTIVE.