Lazio - Udinese, Lazzari: "Non abbiamo alibi, a Dortmund per riscattarci"

Al termine di Lazio - Udinese, il commento di Manuel Lazzsari ai microfoni di Lazio Style Channel: "È mancata velocità nella manovra".
01.12.2020 06:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio - Udinese, Lazzari: "Non abbiamo alibi, a Dortmund per riscattarci"

Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, Manuel Lazzari ha commentato la sconfitta di questo pomeriggio contro l'Udinese"Dispiace molto per la partita di oggi. È mancata un po' di velocità nella manovra, l'Udinese si difendeva in 11 e ripartiva velocemente. Giravamo lentamente la palla, siamo riusciti a creare poche occasioni. Loro si difendevano in undici, sono molto fisici, così diventa complicato. Stanchezza? Un po' c'era ma questo non è un alibi. Neanche il pensiero sulla Champions, perché venivamo da una vittoria contro lo Zenit e pensavamo solo alla gara di oggi. Siamo stati anche un po' sfortunati, i primi due gol ci hanno ammazzati. Quest'anno il campionato è molto equilibrato, non c'è una grande favorità, tutte le squadre sono lì in alto. Sappiamo che stagione andiamo ad affrontare, ce la giocheremo fino alla fine. Sicuramente questa sconfitta ci darà la forza per continuare".

CHAMPIONS LEAGUE - "Sicuramente vorranno riscattarsi, ma anche noi vorremo farlo dopo la prestazione di oggi. Sappiamo il valore del Borussia, è la favorita del girone. Andremo lì consapevoli delle nostre capacità per giocarci il primo posto. Mi sto allenando molto, un giocatore deve saper variare le proprie gocate. Con una squadra così fisica diventa difficile per chiunque, dovevamo girare la palla più velocemente. Purtroppo oggi non è andata".

L'ex Spal, nel giorno del suo compleanno, ha analizzato la sconfitta anche ai microfoni di Dazn: "Oggi la partita era tosta, affrontavamo una squadra molto fisica, che si difendeva nella propria metà campo con undici giocatori. Sapevamo le insidie del match, giravamo palla molto lentamente, abbiamo fatto il loro gioco. Un vero peccato perché volevamo dare continuità al risultato di martedì. Abbiamo una grande partita mercoledì per rifarci, speriamo di fare meglio".

Lazio meno incisiva?

"C'era meno cattiveria rispetto alla partita con lo Zenit, un peccato. Però allo stesso momento era difficile affrontare una squadra come l'Udinese. Abbiamo girato la palla lentamente ed è stata la cosa più difficile".

Ora tour de force ogni 3 giorni...

"Adesso fino a Natale giochiamo ogni tre giorni, dobbiamo recuperare le energie, analizzare gli errori commessi. Ma siamo una grande squadra, abbiamo tanti giocatori forti. Già contro il Borussia faremo una grande prestazione, siamo fiduciosi".

La Lazio subisce troppi gol...

"Non è mai colpa dei tre difensori centrali, la fase difensiva parte dagli attaccanti. Si attacca in undici e si difende in undici. La colpa non è mai solo dei difensori centrali, anzi. Quando difendiamo dobbiamo farlo da squadra. Sicuramente per le prossime partite miglioreremo anche lì".

Pubblicato il 29/11 alle ore 17

Lazio - Udinese, Inzaghi: "Sconfitta meritata. Siamo stati presuntuosi..."

MOVIOLA - Lazio - Udinese, Aureliano senza polso: quante perdite di tempo!

TORNA ALLA HOMEPAGE