Lazio, Correa scalpita: con il Milan l'occasione per tornare goleador

24.02.2019 09:15 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Correa scalpita: con il Milan l'occasione per tornare goleador

Il momento di rialzare la testa, tornare a combattere, è arrivato. La sfida di martedì con il Milan, valida per la semifinale di Coppa Italia, è l’occasione per dimostrare che la Lazio c’è. Molti dovranno dare le risposte che Inzaghi cerca, anche in una situazione così delicata sul fronte infortuni. C’è chi scalpita per scendere in campo e mettere in evidenza tutto il suo valore: tra questi, sicuramente c’è Joaquin Correa. Dopo esser partito dalla panchina nel ritorno di Europa League con il Siviglia, l’argentino vuole tornare titolare. Ieri era presente nell’11 testato da Inzaghi in vista del Milan: dovrebbe affiancare Immobile. Proprio lui segnò agli uomini di Gattuso nella partita di campionato, gol che permise alla Lazio di riacciuffare il risultato e pareggiare per 1 a 1. In quel momento era lui il migliore per media realizzativa tra i biancocelesti: 3 reti in 406 minuti giocati, una marcatura ogni 135’ di media. Correa era impiegato part – time, poi ha scalato le gerarchie e si è guadagnato spesso un posto da titolare. Però, la sua vena da goleador ne ha risentito. L’ultimo pallone insaccato in rete risale al 13 dicembre, nella sconfitta casalinga contro l’Eintracht. È arrivato l’appuntamento giusto, quello in cui non si può sbagliare. Correa ha già fatto male al Milan, potrebbe approfittarne per ripetersi e riprendere quel bel percorso iniziato nella prima parte di stagione.