Lazio, ora la difesa è un punto di forza: i numeri della stagione

06.03.2019 09:40 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, ora la difesa è un punto di forza: i numeri della stagione

Ora si, il reparto difensivo è sistemato. La Lazio si riscopre, ha mutato pelle. I biancocelesti infatti, erano si il miglior attacco del campionato la scorsa stagione, ma la difesa faceva acqua da tutte le parti. A pochi mesi di distanza tutto sembra essere cambiato. I capitolini non hanno risentito della partenza di de Vrij, anzi. Acerbi è il nuovo leader, ha subito conquistato tutti per lavoro e dedizione. E i numeri pendono dalla parte dell'ex Sassuolo. La Lazio ha subito 27 gol in 25 partite, lo scorso anno invece, allo stesso punto della stagione erano 39 le reti incassate da Strakosha e compagni. Radu vive una seconda giovinezza, Bastos si sta dimostrando affidabile. Quasi una metamorfosi, e il bello deve ancora venire. La nuova Lazio solida e impenetrabile, sta prendendo forma e consistenza nelle ultime gare migliorando di giornata in giornata. Negli ultimi due big match contro Milan e Roma la porta è rimasta imbattuta. Nelle ultime sei gare fra campionato e Coppa Italia, in 5 occasioni Strakosha non ha subito gol (Empoli, Frosinone, Inter, Milan e Roma). L'unica eccezione rimane la sfida col Genoa giocata in piena emergenza, così come le due sfide di Europa League col Siviglia. Numeri confortanti per Inzaghi e il suo staff, che tanto hanno lavorato in estate per sistemare il reparto arretrato. Con una difesa così, si può sognare in grande.