FORMELLO - Lazio, tocca a Marusic. Dietro la spuntano Patric e Hoedt

24.11.2020 12:35 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, tocca a Marusic. Dietro la spuntano Patric e Hoedt

FORMELLO - Le prove, la probabile anti-Zenit. Simone Inzaghi testa al Fersini la formazione che - salvo sorprese dell’ultima ora - affronterà stasera i russi all’Olimpico. Parolo vince il ballottaggio con Akpa Akpro a centrocampo, Marusic ha la meglio di Fares e si piazza a sinistra, in difesa non viene rischiato Luiz Felipe (appena rientrato) e anche Radu potrebbe uscire dal blocco dei titolari. In difesa la linea dovrebbe essere formata da Patric, Hoedt e Acerbi, pronto a scalare sul centrosinistra per chiudere il reparto davanti a Reina. A centrocampo Lazzari e Marusic sulle fasce, in mezzo Parolo e Luis Alberto ai lati dell’esperienza di Leiva.

SCELTE. Milinkovic out (positivo al covid), in panchina troverà posto Cataldi nonostante l’assenza nella rifinitura di ieri. È negativo al tampone. Davanti la coppia Correa-Immobile, sul tandem d’attacco c’erano pochi dubbi. Escalante ci prova per l’Udinese: anche oggi ha svolto un lavoro differenziato. Vavro e Lulic non fanno parte della lista europea, aggregati i baby Furlanetto (Alia non è disponibile), Franco e Czyz, che ha già trovato l’esordio in Champions nella trasferta di Bruges. Ma stavolta la Lazio non si presenta in emergenza: tra le opzioni a gara in corso ci sono Akpa Akpro, Pereira, Cataldi a cui vanno aggiunte le due carte offensive Caicedo e Muriqi.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. A disp.: Strakosha, Furlanetto, Luiz Felipe, Radu, Armini, Franco, Fares, Djavan Anderson, Czyz, Akpa Akpro, Cataldi, Pereira, Caicedo, Muriqi. All.: Inzaghi.