FORMELLO - Lazio, Zaccagni vede la convocazione. Patric e Vecino sperano

24.02.2024 07:22 di Carlo Roscito Twitter:    vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
FORMELLO - Lazio, Zaccagni vede la convocazione. Patric e Vecino sperano
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

FORMELLO - Ripresa immediata, lo scarico oggi (ore 14.30) e da domani si comincerà a preparare la trasferta di Firenze. Senza Gila, squalificato: al suo posto Casale in netto vantaggio su Patric, ancora fermo per il fastidio muscolare (zona pubica) e la distorsione alla caviglia rimediati con il Bologna. Lo spagnolo sta meglio, è comunque in dubbio per lunedì. Dovrebbe essere Casale ad affiancare Romagnoli al centro della difesa. Le valutazioni saranno quotidiane, ci sono sensazioni positive. Spera nel recupero Vecino, bloccato da problemi inguinali dal riscaldamento anti-Bayern. Ottimismo da confermare nelle prossime 48 ore.

Il discorso vale anche per Zaccagni, ormai bloccato da più di un mese a causa della distorsione all'alluce: può rientrare tra i convocati, non in lizza per la maglia da titolare. Mercoledì ha svolto parte della rifinitura in gruppo, a fine seduta sentiva ancora un po' di dolore. Oggi ha lavorato coi compagni. Sotto osservazione Mandas, ieri nemmeno in panchina a causa di un forte attacco influenzale, e Hysaj, sostituito all'intervallo per un problema al retto femorale.

Le fasce a Firenze, salvo sorprese, verranno consegnate a Lazzari e Marusic. La ripresa degli allenamenti è fissato per domani alle 15, nel pomeriggio in campo si sono visti soltanto i calciatori rimasti a riposo con il Toro (compresi quelli entrati nel finale) più diversi ragazzi della Primavera di Sanderra (Ruggeri, Coulibaly, Saná Fernandes e Gonzalez).

Pubblicato il 23/02 alle 16.30