Calciomercato Lazio, chi resta e chi va: la situazione reparto per reparto

06.06.2019 06:50 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Calciomercato Lazio, chi resta e chi va: la situazione reparto per reparto

Il rinnovo di Inzaghi in casa Lazio ha posto le basi per la nuova stagione che verrà. Il vertice di mercato insieme a Tare c'è già stato: acquisti mirati per costruire una squadra da Champions. Ogni reparto subirà alcune modifiche, eccezion fatta per la porta, dove Strakosha e Proto sono sicuri di restare. L'unico a partire potrebbe essere Guerrieri, voglioso di giocare con più continuità. 

LA DIFESA - Acerbi, Radu e Luiz Felipe sono gli intoccabili, pilastri anche per la stagione che verrà. C'è invece da capire quale sarà il futuro di Bastos. L'angolano nonostante un buon campionato, rimane tra i giocatori in bilico. Eventuali offerte verranno valutate, si giocherà comunque la permanenza così come Patric, che Inzaghi spesso ha sfruttato come difensore sul centro-destra. Partirà sicuramente invece Wallace, che insieme al suo agente Mendes sta valutando l'opzione migliore per il suo futuro. Al momento l'ipotesi più concreta è quella del Flamengo. Due o tre acquisti, a seconda della partenza o meno di Bastos completeranno il reparto.

IL CENTROCAMPO - Il reparto più nevralgico del campo e quello con maggiori incognite. A partire da Luis Alberto e Milinkovic. Il primo alla fine potrebbe rimanere nella Capitale, il secondo invece è attratto dal corteggiamento dei top club europei. C'è più di qualche possibilità che possa lasciare Roma, ma Lotito non farà sconti per il suo cartellino. Leiva ha da poco rinnovato il suo contratto, Cataldi potrebbe essere il suo vice. Parolo sarà tra le riserve di lusso, Berisha verrà valutato ad Auronzo così come Lukaku. Murgia dovrebbe rimanere alla Spal per un altro anno per continuare a giocare con continuità. Sulla fascia destra in bilico il futuro Romulo, c'è tempo fino al 20 giugno per riscattarlo, rimarrà invece Marusic. Sulla sinistra con la partenza di Durmisi servirà un nuovo vice-Lulic. 

L'ATTACCO - Immobile e Correa sono gli intoccabili, Pedro Neto il talento da valutare. C'è poi Felipe Caicedo, che Inzaghi vorrebbe tenersi stretto ma che invece molto probabilmente lascerà Roma. La Cina o gli Emirati Arabi dovrebbero essere la sua destinazione, con un contratto ricco ad attenderlo. Arriverà il giovane Adekanye, e poi servirà un nuovo vice-Immobile. Tutti gli indizi portano ancora a Wesley. Vicino all'acquisto anche l'esterno offensivo Jony. 

Pubblicato il 5-6 alle 08.40

UNA CHANCE PER BERISHA E LUKAKU

LAZIO, LE PAROLE DI DURMISI SUL SUO FUTURO 

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE DEL SITO