Calciomercato Lazio, David Silva e la cena per il sì: Lotito incontra il fratello

07.08.2020 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Zappulla, MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Imago/Image Sport
Calciomercato Lazio, David Silva e la cena per il sì: Lotito incontra il fratello

Un incontro per limare i dettagli e trovare l’intesa definitiva. Lotito, Tare e il fratello di David Silva, Nando Jimenez, si sono seduti intorno a un tavolo, per una cena in un ristorante nel centro di Roma, a pochi passi da Piazza di Spagna. Un segno del destino? Forse. I tasselli stanno andando a posto, la fiducia aumenta di ora in ora. L’offerta della Lazio, come vi avevamo anticipato, è salita, quattro milioni tra parte fissa e bonus per tre anni, più una serie di agevolazioni per il calciatore che avrà a disposizione una casa (deve solo sceglierne una tra un ventaglio di possibilità), un aereo privato e probabilmente anche un autista nei primi mesi di ambientamento nella Capitale. La Lazio sta facendo di tutto per convincere Silva e il suo “clan” e l’opera sta dando i suoi frutti. Nelle ultime ore sono arrivate importanti aperture, Silva ha rotto gli indugi e ha dato priorità assoluta alla proposta biancoceleste. Non è un caso, inoltre, che la cena sia andata in scena una volta certificata la partecipazione della Lazio alla prossima Champions League. Non era solo un dettaglio, David Silva voleva essere certo di poter giocare ancora nella massima competizione europea per club. La Lazio e “Merlino”, come lo chiamano, si avvicinano sempre di più, c’è piena fiducia di poter concludere positivamente l’affare e arrivare alla fumata bianca entro questo fine settimana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 6/08 alle 23.22