Lazio, Berisha: "Per il Kosovo do sempre il massimo, il ruolo non conta"

Il centrocampista biancoceleste ha parlato in conferenza stampa prima del match del suo Kosovo contro la Repubblica Ceca
14.11.2019 07:10 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Berisha: "Per il Kosovo do sempre il massimo, il ruolo non conta"

Diversi i giocatori della Lazio impegnati con le proprie Nazionali in queste due settimane di sosta. Tra questi c'è anche Valon Berisha, convocato come sempre dal Kosovo e intervenuto in conferenza stampa prima del match di domani contro la Repubblica Ceca valido per le qualificazioni ai prossimi Europei. Il centrocampista biancoceleste ha commentato: "L'atmosfera in squadra? Io sono pronto, poi il mister prende le decisioni. Faremo del nostro meglio, l'atmosfera è buona e domani daremo il 100% per il Kosovo. Sono sempre pronto ad aiutare la squadra, quando si tratta del Kosovo do sempre il massimo. Contro la Repubblica Ceca abbiamo delle chance, li abbiamo già battuti in casa. Il nostro unico pensiero è vincere, poi penseremo all'Inghilterra. L'Europeo è il sogno di tutti, sappiamo che sarà difficile ma siamo pronti per questa battaglia. Non credo particolarmente nella pressione. Nessuno avrebbe creduto che il Kosovo sarebbe arrivato fin qui nel giro di tre anni, dobbiamo combattere per questo nostro sogno. Il Kosovo ha sempre combattuto per qualcosa. Anche contro il Montenegro è stata come una finale per continuare a sognare, questa sarà la partita più importante che abbiamo mai giocato come Nazionale. La mia posizione in campo? Mi piace contribuire sia offensivamente che difensivamente, adesso ho un ruolo difensivo. Tutti amano brillare e fare gol, ma l'importante è vincere. Dove gioco lo decide il mister, non ci penso quando gioco per il Kosovo".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LE PAROLE DI ACERBI IN CONFERENZA STAMPA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 13-11 alle 19.01