Lazio, Inzaghi in conferenza: "Squadra fatta di amici che si divertono. Sul coronavirus..."

La conferenza stampa di mister Simone Inzaghi dopo Genoa - Lazio, 25esima giornata di campionato: la diretta scritta su Lalaziosiamonoi.it
24.02.2020 07:26 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Inzaghi in conferenza: "Squadra fatta di amici che si divertono. Sul coronavirus..."

La Lazio vince a Genova, trascinata dai tifosi biancocelesti che hanno sostenuto la squadra per tutti i 90 minuti. I ragazzi di Inzaghi si portano di nuovo a un punto dalla Juventus. Il tecnico biancoceleste tra poco interverrà in conferenza stampa dallo Stadio Ferraris.

Sulla partita

"Affrontavamo una squadra in salute. Abbiamo fatto 3 gol, dovevano essere di più. L'unico neo è stato non aver fatto il quarto per evitare di soffrire alla fine".

Cosa pensi di quello che sta succedendo extra calcio?

"Credo sia giusto prendere prcauzioni e fare prevenzione. Cercare di capire il problema fermando il campionato perché non bisogna sottovalutare ciò che sta capitando. Ci stiamo muovendo nella direzione giusta. A porte chiuse non è la soluzione, i tifosi sono il sale del calcio. Dobbiamo vivere lo spettacolo con le tifoserie, oggi i nostri tifosi sono stati fantastici".

La rosa è da scudetto?

"La rosa è fatta di amici che si divertono negli allenamenti e in campo. L'esempio oggi è Vavro che davanti ha un mostro come Acerbi e dopo due mesi e mezzo che è stato a riposo è stato il migliore in campo. Ha lavorato per esserci e vanno fatti a lui i complimenti".

Gli atteggiamenti sono da scudetto?

"Stiamo facendo qualcosa di grandissimo. Ben 17 vittorie nelle ultime 21 partite, Supercoppa inclusa. In altri campionati saremmo in testa. Con lo straordinario lavoro di questi ragazzi siamo lì e ci giocheremo le ultime 13 partite al meglio".

Su Acerbi

"Ha avuto un problema giovedì, oggi voleva esserci ma negli ultimi istanti del riscaldamento ha sentito il soleo indurirsi. Si spera non ci sia lesione, appena torneremo a Roma andrà a fare degli esami".

Su Cataldi

"Danilo si sta meritando ciò che sta ottenendo per il lavoro quotidiano. Se fa gol ogni domenica mi può imitare tutti i giorni".
Pubblicato il 23/02 alle ore 15:25