Lazio, Sarri in conferenza: "Non mi faccio influenzare da un errore. Muriqi? La società ha voluto trattenerlo"

Le parole del tecnico biancoceleste in conferenza stampa dopo la bruciante sconfitta in Europa League sul campo del Galatasaray...
17.09.2021 07:22 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Sarri in conferenza: "Non mi faccio influenzare da un errore. Muriqi? La società ha voluto trattenerlo"

Una sconfitta che brucia per la Lazio che inizia male l'esperienza in Europa League. I biancocelesti cadono a Istanbul contro il Galatasaray a causa dell'autogol di Strakosha. Una gara a piccolo troppo delle aquile che hanno commesso troppi errori e sono sembrate sottotono. Maurizio Sarri parla in conferenza stampa dopo la sconfitta in Turchia dallo Ali Sami Yen Spor Kompleksi di Istanbul. Dopo il ko di Milano, anche l'avventura europea non inizia nel migliore dei modi. Ecco le sue parole:

“Abbiamo fatto una partita che ha messo in mostra dei passi in avanti. La partita sembrava sotto controllo, contro una squadra forte in casa. Purtroppo abbiamo fatto un errore e abbiamo pagato. Non mi faccio influenzare da un errore”.

Su Strakosha
“C’è poco da dire, ho dato una pacca sulla spalla come agli altri. Quando l’errore lo fa il portiere è molto rimarcato”.

Muslera andava espulso? Miilinkovic e Immobile e gli errori davanti al portiere

“L’episodio non l’ho rivisto, dalla panchina sembrava potesse tirare su il rosso. La partita era in controllo, abbiamo sbagliato qualcosa sotto porta. Immobile mi sembra sia scivolato, Sergej ci è andato un po’ leggero sulla palla. L’obiettivo è creare più occasioni, abbiamo margini di miglioramento”.

Problema esterni
“Dobbiamo migliorare nei movimenti senza palla, Felipe deve avere più iniziative di stasera”

Muriqi può tornare al Fenerbahce?

“La decisione della società è stata quella di trattenerlo. Non è in programma nessuna trattativa per lui”.

Pubblicato il 16/09