ESCLUSIVA - Funes Mori, è muro Everton. L'ag.: "Gli inglesi non lo cedono..."

Pubblicato il 19 maggio alle ore 00:57
20.05.2016 07:40 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA -  Funes Mori, è muro Everton. L'ag.: "Gli inglesi non lo cedono..."

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 - Un interesse, un sondaggio per capire i margini di manovra. Praticamente nulli. La Lazio si è avvicinata a Ramiro Funes Mori, ma le richieste dell'Everton spaventano, sono stellari: "La Lazio è un grande club, ma l'Everton non lo vuole vendere e lo valuta oltre 30 milioni. Però il calcio è strano, tutto può accadere, lui è il miglior centrale mancino del mondo al momento", afferma Jorge Cyterszpiler, agente di Funes Mori, in Esclusiva ai nostri microfoni. In realtà, l'Everton si metterebbe al tavolo delle trattative anche per una cifra inferiore, vicina ai 15-18 milioni, ma è comunque una cifra monstre per Lotito. Soprattutto senza cessioni. Per questo, a oggi, Funes Mori è un obiettivo non praticabile per la Lazio. Una missione praticamente impossibile. Appunto. 

Allenatore, vice Biglia, dopo Klose. Tutte necessità della Lazio che, dopo una stagione fallimentare, non può farsi trovare impreparata in sede di mercato. Ma se c'è un'urgenza che preme più di ogni altra sul ds Tare è quella di trovare un difensore centrale di livello sul quale rifondare la difesa. La Lazio, almeno nelle intenzioni, vuole acquistare almeno due centrali e per questo sta sondando il mercato a 360 gradi. Nelle scorse ore, è stato portato avanti un sondaggio per Ramiro Funes Mori, centrale classe '91, scuola River (dove è cresciuto anche il fratello Rogelio, attaccante del Monterrey) ora in forza all'Everton. Funestandola Mori, con i blu di Liverpool, ha vissuto una stagione da assoluto protagonista, mettendo insieme 37 presenze e 5 gol. L'Everton lo valuta circa 15 milioni di euro, ma è una cifra in crescita anche perché sul ragazzo -già perno della nazionale argentina- si sono posati gli occhi del Manchester United. Un muro alto, forse invalicabile, anche perché le casse non traboccano di denari. L'Everton poi non ha fretta, ma tutto l'interesse a scatenare un'asta per cercare di raccogliere il massimo dalla cessione del ragazzo. La Lazio sta girando l'Europa alla ricerca di giocatori, le missioni in Spagna e Portogallo sono servite per questo, ma i contatti sono anche telefonici e le linee roventi. Funes Mori ha espresso la volontà di cambiare aria, l'Everton ha vissuto una stagione deludente e ora il ragazzo è alla ricerca di una nuova avventura. Per la Lazio una missione (quasi) impossibile. Ma Funes Mori, nelle idee biancocelesti, vale almeno un tentativo...

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.