Lazio, Al Fadhli: “In Qatar per Milinkovic. L’amore per questa squadra…”

29.11.2022 06:55 di Martina Barnabei Twitter:    vedi letture
Lazio, Al Fadhli: “In Qatar per Milinkovic. L’amore per questa squadra…”

L’amore per la Lazio non conosce confini. Muneif Al Fadhli tifoso biancoceleste, vive in Kuwait e ha approfittato del Mondiale in Qatar per poter vedere “da vicino” il suo idolo: Sergej Milinkovic. In esclusiva ai nostri microfoni, ha raccontato l’emozione vissuta nella sfida di oggi al gol del serbo. Queste le sue parole: “L’atmosfera era fantastica e l’entusiasmo dei tifosi era grandissimo. Ero felice di vedere la mia star preferita, Milinkovic Savic, davanti ai miei occhi, perché la distanza tra il Kuwait e l’Italia mi impedisce di vederlo direttamente in campo. Ho guardato solo lui in campo e non ho guardato gli altri, per mia fortuna ha segnato un gol bellissimo. Ho gioito come se avesse segnato questo gol per la Lazio”

TIFOSI - “Sinceramente non so esattamente quanti fossero i tifosi della Lazio allo stadio perché tutti indossavano la divisa della nazionale, ma so che tanti miei amici arabi tifosi della Lazio sono venuti qui in Qatar e siamo stati grandi in Serbia-Brasile. Oggi ero l’unico che indossava la maglia della Lazio e speravo che Milinkovic mi vedesse mentre ero vicino al campo, ho parlato con i tifosi serbi e ho detto loro che li avrei tifati perché la stella della Lazio gioca con loro. Ne erano contenti, conoscono bene la Lazio e mi hanno detto che Immobile è la stella della prima squadra accanto a Sergej”

LAZIO - “La Lazio è un’amore che è stato coltivato nei nostri cuori fin dall’infanzia. Ci è piaciuta in tutti i suoi dettagli, grandi e piccoli, dolci e amari.  Abbiamo vissuto le glorie che Cragnotti ha fatto, e abbiamo visto anche i dolori dopo e abbiamo avuto pazienza con loro. Ora la nostra squadra è meravigliosa, e speriamo che continuino a farlo. L’amore per questa squadra ti sceglie e ti ruba il cuore. Sono 19 anni che cerco notizie di questa squadra e le traduco in arabo in modo da conoscerne tutti i dettagli. Ho visto la partita tra Lazio e Cagliari, finita 3-0 per le aquile, quindi la sensazione è stata di volare tra le nuvole".

Pubblicato il 28/11

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE