Serie A, Lotito e Percassi ai ferri corti: lite sul recupero di Atalanta-Lazio

I due presidenti hanno discusso animatamente per il recupero della partita. L'Atalanta vuole giocarla il 13 maggio, la Lazio tra una settimana.
05.03.2020 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Serie A, Lotito e Percassi ai ferri corti: lite sul recupero di Atalanta-Lazio

Scontro totale tra Lazio e Atalanta nel corso dell’assemblea di Lega di oggi. Il tema la partita che si doveva giocare sabato e che - con tutta probabilità - sarà invece recuperata la settimana prossima e a porte chiuse. Percassi ha provato a forzare per far sì che il 27° turno fosse recuperato il 13 maggio, con i recuperi in questo weekend e poi la normale ripresa del corso del calendario. Una soluzione che non è piaciuta per niente a Lotito: il patron della Lazio ritiene che spostando così avanti il turno il campionato ne risulterebbe alterato e falsato. Per lo stesso motivo, infatti, Lotito s’era opposto al rinvio al 13 maggio di Juventus-Inter. Sono volate parole forti, i toni sono stati aspri, Percassi ha rinfacciato a Lotito la scarsa cortesia - secondo lui - manifestata nei giorni scorsi nel non voler anticipare la partita al venerdì (ipotesi poi decaduta). Il presidente biancoceleste ha risposto che i diritti dell’Atalanta non vengono prima di quelli della Lazio e che i calendari non possono essere stravolti per le esigenze di un solo club. Una tesi supportata dalla quasi totalità dei presenti. Scontro totale e rapporti molto tesi. Lotito è infuriato con Percassi, ma soprattutto con Gasperini che ha sempre aizzato lo scontro con esternazioni avventurose. Ora si aspetta l’ufficialità delle decisioni prese. La Serie A andrà avanti a porte chiuse per i prossimi 30 giorni, nel fine settimana si giocheranno i recuperi, poi si dovrebbe riprendere dalla 27a giornata. Con Atalanta-Lazio senza spettatori, ma più infuocata che mai. 

Pubblicato ieri alle 15:40