Lazio, Acerbi entra duro: "Se la società si comporta così, rinnovo non mi interessa..."

Francesco Acerbi parla dal ritiro della Nazionale e non le manda certo a dire alla società. Un attacco duro, come reagirà la dirigenza...
07.09.2020 07:28 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio, Acerbi entra duro: "Se la società si comporta così, rinnovo non mi interessa..."

Francesco Acerbi ora diventa un caso. Che ci fosse un po' di tensione tra le parti era noto, il giocatore aveva chiesto un rinnovo e un ritocco dell'ingaggio che oggi si aggira intorno a 1,8 milioni a stagione (bonus compresi). I primi approcci tra la società e l'agente, Federico Pastorello, non avevano portato a sbloccare l'impasse. Ma ora ecco il difensore tuona dal ritiro della nazionale, usa parole fortissime e di fatto crea una frattura con il club. Queste le parole di Acerbi alla Rai: "Rinnovo? Ho letto delle cose non vere, sia per le cifre richieste sia per quelle offerte. Le cose si fanno nelle sedi opportune, non sui giornali. Credo di aver portato sempre rispetto alla società e mi aspetto un minimo di rispetto anche io o che almeno se ne parli nelle sedi opportune. Mi ha dato fastidio e se è questo l'atteggiamento che hanno e andranno avanti così, forse il rinnovo non sarà più nella mia testa"Acerbi ha un contratto ancora lungo, in scadenza nel 2023, servirà diplomazia per ricucire lo strappo...

TORNA ALLA HOME PAGE

CALCIOMERCATO LAZIO, PRESO MURIQI: LE CIFRE

CALCIOMERCATO LAZIO, MURIQI IL SECONDO ACQUISTO PIÙ CARO DELL'ERA LOTITO

pubblicato ieri alle 20:06