Lazio, Viviano racconta Maximiano: “Abbiamo giocato insieme, a 19 anni già impressionava”

12.07.2022 07:00 di Ludovica Lamboglia Twitter:    vedi letture
Fonte: Ludovica Lamboglia - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Viviano racconta Maximiano: “Abbiamo giocato insieme, a 19 anni già impressionava”

Luis Maximiano è davvero vicino a diventare un nuovo giocatore della Lazio. Il portiere classe 1999 è di proprietà del Granada con cui la dirigenza biancoceleste ha raggiunto l'accordo sulla base di un prestito con obbligo di riscatto a 10 milioni. Decisiva la volontà di Claudio Lotito nel voler regalare a Sarri un titolare per la porta. Nelle prossime ore è atteso a Roma. Andando indietro negli anni, Maximiano nella sua carriera ha vestito dal 2017 al 2021 la maglia dello Sporting Lisbona. Per sei mesi (nella stagione 2018-2019) ha avuto il piacere di condividere la porta con l'estremo difensore Emiliano Viviano. Per l'occasione, l'ex Inter è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni. Viviano si è prima di tutto soffermato sul tipo di rapporto che ha avuto con il giovane portoghese: "Noi avevamo un buon rapporto, ci sentiamo ancora adesso. Lui era molto giovane, a quei tempi aveva solo 19 anni. È molto bravo ed è un bravo portiere, ha molta voglia di lavorare e soprattutto è molto educato. L’anno dopo aveva continuato con lo Sporting, poi non so perché il club non c’abbia creduto. Posso dire che Luis è un ragazzo di talento”.

Che tipo di giocatore è all'interno dello spogliatoio?

“Luis è un ragazzo tranquillissimo, gli piace scherzare. Poi le cose evolvono, come ho detto prima, quando abbiamo giocato insieme aveva 19 anni, adesso è più uomo con più esperienza. È un bell’acquisto in prospettiva per la Lazio”.

In campo è un portiere che dà tranquillità?

“È un portiere che viene dall’estero e quindi che ha personalità, che rischia, non è uno che si limita al compitino. Ha già giocato in Portogallo e in Spagna quindi imparerà  qualcosa in più sicuramente in Italia con Grigioni. Anche lui con la sua esperienza potrà dare qualcosa a Maximiano”.

Come titolare può far bene con la Lazio?

“Sicuramente. L’Italia, soprattutto per i portieri, è psicologicamente pesante, quindi se riesce a scavalcare questa barriera le qualità le ha tutte, assolutamente”.

Pubblicato l'11/07

©️ RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge