MOVIOLA - Lazio - Milan, Orsato all'inglese oltre il Var: gli episodi

26.04.2021 22:38 di Saverio Cucina Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
MOVIOLA - Lazio - Milan, Orsato all'inglese oltre il Var: gli episodi

Termina con un trionfo biancoceleste il 42° incrocio tra la Lazio e Daniele Orsato. Il bilancio con il fischietto della sezione di Schio si aggiorna così a 17 vittorie, 15 pareggi e 10 sconfitte. Metro anglosassone dell'arbitro veneto, ma coerente nelle scelte in entrambi i tempi di gioco. A seguire gli episodi disciplinari più rilevanti del match:

PRIMO TEMPO

4' - Lazzari mette il turbo sulla destra, Kessié non può più prenderlo con le buone e lo stende sbracciando vistosamente: punizione ovvia, ma Orsato dimentica il cartellino nei confronti del milanista.

7' - Accelerazione di Correa sulla destra, Tomori insegue e commette fallo con il braccio, probabilmente fuori area: Orsato non segnala neanche la punizione, il Var non può intervenire giudicando fuori area l'intervento. Proteste reiterate di Simone Inzaghi dalla panchina, più timide quelle di Correa. Sembrava evidente quantomeno il calcio di punizione.

19' - Mette il turbo Theo Hernandez bucando centralmente il centrocampo biancoceleste dopo lo scambio con Saelemaekers: Acerbi non bada al sodo e lo stende. Giallo inevitabile per il difensore che, diffidato, salterà il Genoa.

26' - Proteste rossonere per l'intervento di Leiva su Theo Hernandez a ridosso del fallo laterale: il brasiliano tocca il pallone prima di intercettare il piede dell'avversario.

44' - Annullato il gol di Lazzari dopo un ampio silent-check: nel momento dell'assist di Correa, l'esterno laziale ha il piede destro in off-side.

45' - Concesso un solo minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

52' - Dopo un consulto on field review, Orsato conferma il gol di Correa. L'episodio incriminato è il contatto tra Leiva e Calhanoglu con il quale il brasiliano sradica la sfera al rossonero. Il fischietto di Schio non giudica falloso l'intervento al limite del 6 biancoceleste.

58' - Milinkovic ostacola Donnarumma in fase di rinvio: Orsato non perdona e ammonisce il centrocampista.

75' - Proteste di Milinkovic che subisce una spinta nel contrasto con Kessié: Orsato mantiene fede al metro all'inglese adottato in serata e lascia correre.

82' - Gioco pericoloso di Theo Hernandez su Reina che agguanta la sfera con entrambe le mani subendo la carica dell'esterno milanista. Il direttore di gara non sanziona l'intervento, probabilmente perché è lo stesso Reina a tornare sul pallone mantenendo il possesso.

90' - Segnalati 3 minuti di extra time.