Lazio, offerta monstre per Milinkovic: pronti 200 milioni

Pubblicato il 26/02 alle ore 14:24
27.02.2018 07:24 di Mirko Borghesi Twitter:   articolo letto 37989 volte
Fonte: Mirko Borghesi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Lazio, offerta monstre per Milinkovic: pronti 200 milioni

Due gol, due perle per trascinare la Lazio alla vittoria. Sergej Milinkovic-Savic merita una menzione di diritto nella classifica degli uomini simbolo di questa Serie A. Nove gol, due di vantaggio sugli inseguitori del medesimo ruolo. Numeri importanti che fanno il paio con quelli dei tiri (49), dei duelli aerei vinti (56%) e dei dribbling riusciti (46). Cifre roboanti che inevitabilmente trascinano il nome di Milinkovic-Savic sulle pagine dei tabloid di tutto il mondo. In chiave calciomercato sarà uno dei grandi tormentoni della prossima estate sebbene la società sia stata chiara: non è in vendita. La dimensione dell'offerta che dovrà stuzzicare i piani alti in quel di Formello è stata invece definita da Tare appena 24 ore fa. La famosa offerta alla quale sarebbe impossibile dir di no: “70 milioni? Sono pochi. Li abbiamo già rifiutati la scorsa estate”. Nella giornata di ieri Sky ha lanciato in tal direzione un'indiscrezione che fa rumore: una proposta 'monstre' di 200 milioni di euro che sarebbe stata recapitata da uno dei top club europei. Un'offerta che farebbe vacillare chiunque, vicina a quei 222 milioni con cui il PSG si assicurò il cartellino di Neymar. La squadra con possibilità economiche tali da arrivare a sgretolare ogni certezza insita in un rapporto prolungato fino al 2022, è da ricercare nelle tre big da tempo accostate al gigante serbo. Il Manchester United di Mourinho, presente con i suoi osservatori alla gara di Europa League contro lo Steaua Bucarest. Il PSG amante dei talenti, già nel calderone per una fantomatica offerta da 170 milioni di euro che fece il giro d'Europa appena due mesi fa. Infine il Real Madrid, ultimo in ordine cronologico, ma non certo d'importanza. Le merengues sono infatti alla ricerca di profili in grado di aprire un nuovo ciclo. La Lazio attende senza fretta. Il suo gioiello è ben blindato nel proprio quartier generale.