Italia, convocazioni per lo stage: Mancini chiama Cataldi

Pubblicato il 26 aprile 2019 alle ore 17:24
27.04.2019 06:45 di Francesco Bizzarri Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Italia, convocazioni per lo stage: Mancini chiama Cataldi

Secondo appuntamento con lo stage della Nazionale. Tutti agli ordini del ct Roberto Mancini. Anche stavolta si tratta di uno stage di due giorni, che si svolgerà lunedì 29 e martedì 30 aprile, concordato dalla FIGC con la Lega di Serie A e che riguarda i giocatori di fascia di età più giovane che già fanno parte del giro azzurro.  

Mancini ha convocato oggi 35 calciatori (dell’elenco non fanno parte quelli impegnati nelle gare di posticipo del campionato) che si raduneranno entro le ore 12 di lunedì 29 presso il Centro tecnico federale di Coverciano, dove nel pomeriggio svolgeranno il primo allenamento. Una seduta di lavoro è prevista anche la mattina della giornata seguente, martedì 30, prima della chiusura dello stage.

L'ELENCO DEI CONVOCATI 

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Marco Carnesecchi (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Alessandro Plizzari (Milan). 

Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Raoul Bellanova (Milan), Davide Biraschi (Genoa), Kevin Bonifazi (Spal), Mattia Caldara (Milan), Andrea Conti (Milan), Federico Dimarco (Parma), Giovanni Di Lorenzo (Empoli), Paolo Iweru Gozzi (Juventus), Sebastiano Luperto (Napoli), Nicola Murru (Sampdoria), Luca Pellegrini (Cagliari), Giuseppe Pezzella (Genoa), Filippo Romagna (Cagliari), Francesco Vicari (Spal). 

Centrocampisti: Francesco Cassata (Frosinone), Danilo Cataldi (Lazio), Alessandro Murgia (Spal), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Manolo Portanova (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Mattia Valoti (Spal), Emanuel Vignato (Chievo), Nicolò Zaniolo (Roma). 

Attaccanti: Patrick Cutrone (Milan), Simone Edera (Bologna), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Pinamonti (Frosinone), Vittorio Parigini (Torino), Andrea Petagna (Spal), Eddie Salcedo (Inter). 

Calciomercato Lazio, dalla Francia: Kenny Lala interessa

Coppa Italia, le decisioni del Giudice 

TORNA ALLA HOME PAGE