L'Unicef sarà il nuovo sponsor sulla maglia biancoceleste

La Lazio, dalla prossima stagione, avrà come sponsor sulle casacche il logo dell'Unicef.
26.03.2011 08:57 di Ivan Pantani   Vedi letture
Fonte: Rassegna stampa a cura de LaLazioSiamoNoi.it tratta dalla gazzetta dello sport/ corriere
L'Unicef sarà il nuovo sponsor sulla maglia biancoceleste

La Lazio non sa come finirà questa stagione, ma per la prossima ha già messo a segno un colpo importante. Avrà uno sponsor sulle maglie. Evento che non si verifica da quattro anni. Lotito si è sempre vantato di non “svendere” le maglie per un marchio qualsiasi, anche a costo di rinunciare a un po’ di soldi. Una scelta criticata, ma che adesso dà i suoi frutti. Il prossimo anno infatti le casacche biancocelesti ospiteranno il logo dell’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei problemi nel mondo dell’infanzia. Una scritta, quella dell’Unicef, che dal 2006 e fino al termine di questa stagione è stata ospitata dal Barcellona (dall’anno prossimo i catalani saranno marchiati Qatar Foundation). Come nel caso dei blaugrana si tratterà di una sponsorizzazione non convenzionale: la Lazio non riceverà soldi, anzi verserà un contributo all’Unicef come ha fatto il Barcellona in questi anni. Ma il prestigio di un simile abbinamento frutterà un ritorno d’immagine ed economico (sotto forma di amichevoli e accordi di partnership).

I COLORI. Le prime indiscrezioni riguardavano le tonalità delle nuove casacche. La prima maglia sarà celeste come da tradizione, ma il colore sarà più intenso, più acceso rispetto a quello attuale, i pantaloncini e i calzettoni saranno blu scuri. Ci saranno inoltre una maglia bianca ed una maglia blu scura come i nuovi pantaloncini (prenderà il posto di quella verde foresta), saranno sempre firmate dalla Puma. A quanto sembra saranno maglie diverse dal passato, potrebbero avere il logo Unicef stampato sulla parte frontale ed anche la scritta che rivendicherà il primato di nascita rispetto alla Roma. L'aveva annunciato Lotito, il progetto è andato avanti, l'idea iniziale era "prima squadra della Capitale", il concetto non è stato ancora definito.

CHINAGLIA. La curiosità è legata ai pantaloncini, saranno blu scuri come negli anni '40 e negli anni '70, in tanti ricordano le foto di Chinaglia. Le maglie avranno il colletto a V, lo stemma societario sarà posizionato sul cuore, il logo Puma è previsto a destra e sulle maniche. Non ci sarà più la casacca a strisce che ha riscosso tanto successo quest'anno. La seconda maglia sarà bianca con inserti celesti e d'orati.