Lazio, Patric: "Radu è un mito. La gara più emozionante? Non so scegliere"

In diretta su Instagram, Patric ha rispondo alle domande poste da alcuni tifosi della Lazio: "Se mi piace il calore dei tifosi? Ovvio, a chi non piace"
06.04.2020 07:05 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Patric: "Radu è un mito. La gara più emozionante? Non so scegliere"

In una diretta su Instagram, Patric, che sta trascorrendo da solo la quarantena nella Capitale, ha risposto ad alcune domande poste dai tifosi della Lazio e dai suoi seguaci“È lunga ma bisogna avere pazienza e guardare avanti. A volte queste cose succedono per qualcosa, farsi delle domande, crescere. Deulofeu ti amo, fratellino. Ha avuto un brutto infortunio, torna più forte di prima. Sergione (Milinkovic-Savic, ndr), che giocatore, che spettacolo! Luiz Felipe è un animale. Mi piacerebbe fare la diretta Instagram con Radu, ma non ce l’ha, sai le risate che ci saremmo fatti, è un mito. Mi piace il cibo italiano, le città, è un Paese bellissimo. Per adesso non è arrivato l’amore, quello non si cerca. Casa di carta? Ci aspettiamo sempre di più, ma è bellissima. L’ho vista in un giorno, neanche mangiavo. Quante ore mi alleno? Un’ora e mezza, ma dipende se si contano le altre cose. La partita più emozionante? Sono tutte belle. Cosa mi manca? Il calcio, la famiglia e gli amici. Se mi piace il calore dei tifosi? Ovvio, a chi non piace?!".

Pubblicato il 05/04 alle ore 21:05

Coronavirus, Gravina: "Serie A fino a settembre-ottobre? È una ipotesi"

Inzaghi, compleanno in quarantena: festa in casa e videochiamate - FT

TORNA ALLA HOMEPAGE