Politica / La Repubblica: "Turchia schiera jihadisti in guerra contro curdi"

Secondo quanto riportato da La Repubblica la Turchia avrebbe dalla sua parte, contro i curdi, un gruppo di jihadisti ex alleati di Isis
13.10.2019 10:30 di Redazione Cronaca - LLSN   Vedi letture
Politica / La Repubblica: "Turchia schiera jihadisti in guerra contro curdi"

Proseguono le operazioni di guerra in Siria, con i curdi sotto attacco della Turchia. Come scritto nei giorni scorsi l'avvio dell'avanzata di Ankara ha risvegliato anche ciò i reduci di Isis, sconfitti sul campo proprio dai curdi. Il quotidiano La Repubblica lancia una notizia shock: Erdogan schiererebbe tra le sue fila jihadisti, ex alleati con lo Stato Islamico. Nell'accozzaglia dell'Esercito siriano nazionale (National Syrian Army, Nsa) dalla parte di Ankara, composto da battaglioni per un totale di circa 25 mila uomini, c'è anche Ahrar Al Sharqiya, un gruppo di ideologia nazionalista e islamista, fondato da alcuni fuoriusciti di Al Nusra tra cui Abu Maria Al Qahtani. Sono stati accusati in passato di aver stretto alleanza con Isis, aiutando i terroristi europei a raggiungere da Est le sue roccaforti. Le immagini che vengono postate sui social da Ahar Al Sharqiya sembrano lasciare pochi dubbi: in una i miliziani reggono le bandiere della formazione e dell'Esercito siriano nazionale, un un'altra mostrano due ostaggi catturati.