Spezia - Lazio, un solo precedente nella storia: quello durante la guerra

Nessun precedente nel campionato di Serie A, se ne conta solo uno in Coppa Italia nel 1941 tra Spezia e Lazio: ecco come andò.
05.12.2020 09:45 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi-Lalaziosiamonoi.it
Spezia - Lazio, un solo precedente nella storia: quello durante la guerra

SPEZIA-LAZIO, L'UNICO PRECEDENTE - Spezia contro Lazio, un unicum nella storia della Serie A di calcio. Le due squadre in campionato non si sono mai affrontate, a registro solo un faccia a faccia di Coppa Italia datato 25 maggio 1941 e terminato 5-2 per i biancocelesti dell'allora allenatore Molnar. Si giocavano i quarti di finale della stagione '40-'41 e la Lazio si schierava così negli undici: Gradella, Fazio, Monza, Baldo, Ramella, Ferri, Gualtieri, Pisa I, Romagnoli, Flamini, Vettraino. Nomi lontani nel tempo, ma rimasti nella storia, che quel giorno di maggio vinsero contro lo Spezia. La seconda guerra mondiale scuoteva l'Europa e anche l'Italia, mentre il calcio provava a resistere. La partita si faceva vibrante: sette gol per il divertimento dei tifosi, due dei quali segnati dalla Lazio nel primo tempo con Romagnoli (3') e Vettraino (28'). Nella ripresa sempre Romagnoli firmava la sua doppietta e lanciava i biancocelesti sul 3-0, arrotondato con il poker di Pisa I. Lo Spezia accorciava in tre minuti (79' e 82') con Costanzo, ma Gualtieri all'89' faceva 5-2 per la festa della Lazio. 

Spezia - Lazio, tutte le statistiche: Immobile cecchino contro le neopromosse

Spezia - Lazio, Inzaghi: "Gara insidiosa, ma voglio la stessa grinta vista in Champions"

Torna alla home page