Lazio, bilancio in rosso: passivo di 15 milioni e taglio di due stipendi

10.10.2020 08:30 di Andrea Marchettini   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Lazio, bilancio in rosso: passivo di 15 milioni e taglio di due stipendi

Approvato il bilancio relativo all'esercizio chiuso al 30 giugno 2020. Come era facile prevedere, vi è una perdita, precisamente di 15.876, 263 milioni di euro. E' il secondo anno di fila che si registra una perdita (nel 2019 era poco più di 13 milioni). E' il conto da pagare per la pandemia: un bilancio anomalo, fortemente influenzato dal Covid-19. Campionato interrotto, sponsor ridotti, meno ricavi dalla biglietteria e dai diritti televisivi: era inevitabile. La rassegna di Radiosei riporta i 3 fattori chiavi di tale perdita:

1) I costi sono stati spalmati su 14 mesi e non su 12

2) Nel bilancio al 30 giugno scorso risulta anche il taglio di due mensilità (marzo e aprile) che Lotito aveva pattuito con la squadra.

3) I premi collettivi (quello per la Champions è di 10 milioni) risulteranno sul prossimo bilancio, così come i ricavi che la Uefa riconoscerà alla Lazio per il ritorno in Europa. 

E' stato inoltre indicato che dopo il 30 giugno 2020 "Sono stati acquistati a titolo definitivo 6 giocatori per un costo di 26,52 milioni, Iva inclusa e che sono stati acquistati a titolo temporaneo e gratuito due giocatori" (Pereira e Hoedt ndr). Inoltre "Sono stati ceduti i diritti alle prestazioni sportive di 4 giocatori a titolo definitivo per un ricavo di euro 4,20 milioni".

FORMELLO - Lazio, Inzaghi ancora con pochi elementi. Hoedt a parte

Lazio, chi ha segnato più gol con la propria Nazionale? Ecco la classifica

Torna alla home page