Lazio, è scomparso Angelo Tonello: storico dirigente del primo Scudetto

27.03.2024 08:15 di Andrea Castellano Twitter:    vedi letture
Lazio, è scomparso Angelo Tonello: storico dirigente del primo Scudetto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - La Lazio piange uno dei suoi personaggi più veri. Come riportato da Il Corriere dello Sport, Angelo Tonello è scomparso nella giornata di ieri a 84 anni: romano, laziale, ha attraverso praticamente tutta la storia biancoceleste. Era l'uomo di fiducia di Umberto Lenzini, presidente della Lazio del primo Scudetto del 1974. 

Dal 1972 ha ricoperto il ruolo di responsabile del servizio organizzazione impianti, ma riusciva anche a fare perfettamente la figura di raccordo tra club e squadra. È stato vicino a tanti presidenti: da Casoni a Chinaglia, fino a Calleri e il 'primo'  Cragnotti. Per diverso tempo si è occupato anche della biglietteria. Viveva a Poli, fuori Roma: i suoi funerali andranno in scena domani (28 marzo) alle 15 Basilica del Sacro Cuore di Cristo Re, in Viale Mazzini nella Capitale.

Tanti i messaggi di affetto per Tonello. Martini, uno degli eroi dello Scudetto del '74, ha scritto: "Uomo di fiducia di Lenzini, camminava alcuni metri dietro al presidente come se volesse proteggerlo. Sempre sorridente e disponibile, era l’uomo del tutto è possibile...". Anche Gabriella Grassi, storica responsabile della Segreteria della Lazio, si è espressa in questo modo: "Un grande tifoso e funzionario della nostra Lazio. Ha passato molti anni insieme a noi collaborando con amore alla sua crescita".