Lazio | Felipe Anderson, siamo alla resa dei conti: in programma l'incontro cruciale

25.02.2024 08:05 di Niccolò Di Leo Twitter:    vedi letture
Lazio | Felipe Anderson, siamo alla resa dei conti: in programma l'incontro cruciale
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - Siamo arrivati alla resa dei conti, al momento in cui si decreterà il vero futuro di Felipe Anderson. L'esterno brasiliano a giugno vedrà scadere il suo contratto con la Lazio, da novembre è in contatto con la Juventus e insieme hanno gettato le basi per un trasferimento a Torino. La sorella-agente Juliana Gomes più volte si è vista con Giuntoli. Insieme al d.s. bianconero si sono accordati sullo stipendio del giocatore e resterebbero da definire solo i classici dettagli di fine trattativa. Una storia che sembrerebbe già scritta ma che, secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport e anticipato in esclusiva dalla nostra redazione, la Lazio è convinta di poter ribaltare. 

IL VERTICE - Nei prossimi giorni, forse già da martedì dopo la trasferta di Firenze, Angelo Fabiani incontrerà la procuratrice di Felipe Anderson. Il primo appuntamento sarà in parte esplorativo, ma già fondamentale. Solo in quel momento si capiranno i veri margini di manovra: se c'è realmente la volontà da parte del classe 1992 di ribaltare la situazione e dar fede alle sue promesse d'amore verso la Lazio, oppure se si tratterà solamente di una mera 'visita di cortesia'. La richiesta di 'Pipe' è sempre la stessa: un contratto pluriennale - da chiarire la durata che potrebbe limitarsi anche a tre anni - a 3,5 milioni di euro più bonus. Una cifra da top player, alla quale la società biancoceleste si era avvicinata con quella che sembrava destinata a essere l'ultima offerta di Claudio Lotito: 3,5 milioni di euro bonus inclusi.

FELIPE, CREDI ANCORA IN NOI? - Allettante, ma non sufficiente, soprattutto in virtù del pressing della Juve, capace di accontentare le richieste economiche del giocatore, oltre a garantirgli il posto in una delle squadra più forti d'Italia. Il prossimo incontro sarà cruciale. Fabiani cercherà di riaprire tutto, tentare una di quelle rimonte che lasciano attaccati alla sedia, ma per farlo servirà prima di tutto la volontà di Felipe Anderson e la voglia di credere ancora in quella storia d'amore che dal 2021 gli ha dato una seconda occasione di tornare grande nel mondo del calcio.