Lazio, il primo posto in Europa vale altri 2 milioni: ecco come si può raggiungere

Pubblicato il 28-11 alle 08.15
28.11.2018 08:15 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, il primo posto in Europa vale altri 2 milioni: ecco come si può raggiungere

La Lazio pronta a volare in quel di Cipro, alla ricerca di una vittoria che terrebbe aperto il discorso primo posto del girone fino alla fine. Missione difficile ma non impossibile. In caso i biancocelesti battessero i ciprioti e l'Eintracht superasse il Marsiglia, gli uomini di Inzaghi passerebbero da primi nel girone solo in caso di vittoria per 3-0 o 5-1 contro la compagine tedesca, che all'andata aveva inflitto ai capitolini un sonoro 4-1. Andando per ordine, in caso di arrivo a pari punti, conteranno i punti ottenuti negli scontri diretti, poi la differenza reti negli scontri diretti, a seguire le reti segnate in trasferta sempre negli scontri diretti. Infine in caso di parità totale, verranno presi in considerazione in ordine anche la differenza reti totale, le reti totali messe a segno e il coefficiente Uefa delle due società ad inizio stagione. 

L'IMPORTANZA DEL PRIMO POSTO - Raggiungere la vetta del girone non sarà importante solamente per evitare le prime classificate degli altri undici raggruppamenti e le squadre più forti che scenderanno dalla Champions League. Anche a livello economico riveste un ruolo importante. La Lazio in queste prime 4 giornate ha già raccolto 5 milioni e 130 mila euro, riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei. Ben 2,92 come gettone di partecipazione all'Europa League, 3 vittorie da 570mila euro, e ulteriori 500 mila per la sicurezza del secondo posto. Ci sono in ballo ancora circa 2 milioni di euro tra primo posto e possibili ulteriori vittorie, cifre importanti per una società così attenta alle casse come la Lazio.