Napoli, ricorso per la squalifica di Koulibaly. Il legale: “C’è il precedente Muntari”

11.01.2019 10:04 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Napoli, ricorso per la squalifica di Koulibaly. Il legale: “C’è il precedente Muntari”

La prossima settimana Koulibaly si presenterà davanti alla Corte Sportiva di Appello della Federcalcio. Il difensore del Napoli ha scontato uno dei due turni di squalifica contro il Bologna, ma l’obiettivo della società partenopea è quello di farlo ritornare in campo per la sfida contro la Lazio. Secondo quanto riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, il Napoli punterà la sua strategia su un precedente: quello di Muntari nel 2017. Come spiega lo stesso legale del club campano, Mattia Grassani: “Esiste un precedente, quello di Muntari espulso dall’arbitro Minelli nel finale di Cagliari-Pescara del 30 aprile 2017, per avere reagito ai cori razzisti rivolti nei suoi confronti, abbandonando il campo. Ebbene in appello quella giornata di squalifica fu tolta. A questo punteremo con la società e lo stesso Kalidou, il quale non vuole che un applauso pesi più degli ignobili cori razzisti”.