Continua l'opera di sfoltimento: a Salerno anche Cinque e Di Mario

25.07.2012 13:10 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 8553 volte
Fonte: Gianmarco Filizzola - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Continua l'opera di sfoltimento: a Salerno anche Cinque e Di Mario

Sembra che il 7 agosto, allo stadio Arechi di Salerno, quella che andrà in scena sarà una gara che vedrà contrapporsi Lazio A contro Lazio B. Infatti continua l’esodo verso la Campania dei giovani biancocelesti. La Salernitana, dopo aver festeggiato la riacquisizione del nome e dei colori storici, prepara la nuova stagione e lo fa prelevando altri due giocatori del vivaio biancoceleste.

Dopo aver concluso gli ingaggi dei difensori Alessandro Tuia (’90),  Alessio Luciani ('90) e Seyi Adeleke ('91)  e dei centrocampisti Manuel Ricci (’90), Giuseppe Capua ('92) e Antonio Cinelli (’89), i granata hanno raggiunto l’accordo anche per Alessandro Di Mario (’91) e Lorenzo Cinque (’91).  Il primo raggiungerà già tra qualche ora l’Umbria, sede del ritiro granata per questa stagione, mentre per il secondo, l’opera di convincimento del patron biancoceleste è stata più dura, e solo da poco sembra essersi convinto a lasciar andare l’attaccante a Norcia, di conseguenza Galderisi dovrà attendere ancora un paio di giorni prima che l’attaccante sudi ai suoi ordini.
Ma per tanti giovani che vanno, alcuni restano. Infatti non tutti sono stati convinti dal progetto Salernitana e le perplessità arrivano soprattutto dalla categoria. Infatti se tutto dovesse rimanere così com’è, i campani la prossima stagione disputeranno il campionato di Seconda divisione e qualcuno storce il naso. Si tratta, in particolare, dei vice-campioni d’Italia dell’uscente Primavera: Luca Crescenzi (’92), Tommaso Ceccarelli (’92) ed Enrico Zampa (’92).

I tre ragazzi si sono detti scontenti del probabile approdo e preferirebbero avere un’opportunità in una categoria superiore. In particolare su Ceccarelli, negli ultimi giorni avevamo anticipato in esclusiva un forte interesse del Lanciano che sembra essere intenzionata all'ingaggio del biondo attaccante. Vedremo se la società biancoceleste riuscirà ad accontentare questi tre gioielli del vivaio e le richieste non mancano, soprattutto dalla serie cadetta.