FORMELLO - Lazio, seduta post-derby: anche Fares in gruppo

17.01.2021 07:22 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
FORMELLO - Lazio, seduta post-derby: anche Fares in gruppo

FORMELLO - Senza voce, soddisfatto. Simone Inzaghi lascia il timone al vice Farris e al collaboratore Cecchi: osserva la seduta di scarico da bordo campo, c’è poco da dire dopo un derby del genere. I titolari di ieri rimangono all’interno della struttura, sedute fisioterapiche per loro. Il lavoro al Fersini riguarda i calciatori rimasti a riposo con la Roma o entrati soltanto nel finale. C’è spazio per le notizie positive: Fares è tornato in gruppo e ha svolto la seduta coi compagni, saltando per precauzione la partitella finale a campo ridotto. Ha risolto lo stiramento muscolare al polpaccio rimediato a metà dicembre con il Verona. Nei prossimi giorni si capirà se verrà preso in considerazione per l’ottavo di Coppa Italia con il Parma (giovedì alle 21.15), non saranno corsi rischi eccessivi, Inzaghi lo utilizzerà solo in caso di recupero confermato nei prossimi giorni. I segnali mattutini sembravano confortanti: per lui riscaldamento, possesso, poi a parte con Correa per esercitazioni tecniche e allunghi.

RITORNI. Continuerà a essere monitorato anche Lulic, ieri in panchina dopo quasi un anno di stop per l’infortunio alla caviglia. Il capitano anche stamattina si è allenato regolarmente partecipando a ogni fase. Differenziato invece per il Tucu, ieri comunque tra i convocati: ha da poco smaltito un’elongazione al polpaccio, si è risparmiato in vista dei prossimi impegni. La preparazione alla sfida con il Parma scatterà lunedì dopo il giorno di riposo (meritato) concesso dal tecnico biancoceleste. Depennata la sgambata della domenica. Si ragionerà sul turnover da attuare in Coppa: cambi in ogni reparto, davanti sperano Pereira e Muriqi (oggi ha realizzato diversi gol in partitella), a centrocampo cercano occasioni Parolo, Escalante e Akpa Akpro. Sulle fasce dipenderà da Fares. Dietro torneranno Patric e Hoedt, anche se l’olandese oggi ha interrotto la mini-sfida conclusiva a causa di un colpo alla schiena. Nulla di grave, ma era dolorante.

Pubblicato il 16/01 alle 12.40