Lazio, un Natale diverso dal solito: i regali sotto l'albero biancoceleste

26.12.2020 07:30 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it - Tommaso Marsili
Lazio, un Natale diverso dal solito: i regali sotto l'albero biancoceleste

Anche quest'anno è arrivato il Natale. Questa mattina, un po' assonnati, il primo pensiero è stato quello di andare verso l'albero per scoprire quali sorprese ci potessero essere dentro i pacchi regalo. Anche a Formello, sotto l'albero biancoceleste, si possono trovare tanti doni che cercano di sopperire i pensieri di questi ultimi giorni. Forse ci si aspettava qualche punto in più in campionato, ma i tanti incontri ravvicinati hanno rallentato il percorso. Scartando il primo pacchetto, Inzaghi e i suoi trovano un po' di tranquillità, dovendo pensare soltanto alla Serie A (oltre all'impegno di Coppa Italia). Il secondo regalo, un po' più grande, arriva direttamente dall'infermeria. Questo periodo sarà utile per far recuperare la forma fisica ai giocatori importanti che negli ultimi incontri sono stati assenti come LeivaAcerbi e Correa che dall'ultima sfida è uscito acciaccato. Il recupero di Lulic più che un regalo sarebbe un miracolo, ma a Natale tutto è possibile. Un pacchetto, piccolo ma significante, è stato spedito dalle dirette concorrenti verso Immobile e compagni e contiene i pochi punti di distacco. Nonostante la Lazio abbia fatto fatica a trovare la continuità nei risultati, la distanza dai posti Champions non è tanta e tutto è ancora possibile. Che, tra i rami dell'albero biancoceleste, Inzaghi possa trovare una pensiero da parte di Claudio Lotito? Il presidente è imprevedibile, quindi mai dire mai. In agenda è programmato un incontro dopo le feste per parlare di mercato e di rinnovo. Il Natale ha portato anche tanta unione, utile a superare i momenti difficili e a tornare in campo con la giusta carica. 

Pubblicato il 25/12 alle 19.00