Lazio, voli con le big: battuto pure il Sassuolo con Immobile-Caicedo

24.11.2019 16:55 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Francesco Bizzarri - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio, voli con le big: battuto pure il Sassuolo con Immobile-Caicedo

La Lazio non si si ferma a Reggio Emilia e fa 5 vittorie consecutive. Immobile e Caicedo regalano 3 punti pesantissimi alla banda di Simone Inzaghi. Ciro gol nel primo tempo, pareggia i conti Caputo. Nel finale un grande gol di Caicedo fa scoppiare di gioia la panchina biancoceleste. Terzo posto consolidato e si continua a correre con le big.

CIRO C’È - La Lazio parte forte, i ragazzi di Inzaghi sono pimpanti e il Sassuolo soffre. Nei primi 10’ Consigli para prima su Immobile, poi su Correa. Al quarto d’ora il giallo: la VAR va momentaneamente ko, si riprenderà più avanti. Il Sassuolo cerca di arginare i biancocelesti, si affaccia qualche volta in avanti, ma CON poca pericolosità. La Lazio ne approfitta in ripartenza: Correa per Immobile, Ciro calcia e Consigli non riesce a tenere. Vantaggio Lazio al 34’. Poi sul finale, una disattenzione da calcio d’angolo porta al pareggio firmato Caputo: corner di Djuricic, sul secondo palo l’ex Empoli mette dentro da due passi.

LA RIPRESA - Ad inizio secondo tempo Inzaghi non è soddisfatto: fuori Lulic e Luiz Felipe (ammoniti) e dentro Lukaku e Bastos. Ma è il Sassuolo a fare la partita: ha più voglia, più forza e i neroverdi arrivano facili in area biancoceleste. I ritmi però scendono, non ci sono occasioni da nessun lato. La Lazio prova a riprendere in mano la partita, ma senza successo. Al 87’ fuori Correa e dentro Caicedo, è l’ultima carta. L’ultima fiammata è di Caicedo: ennesimo assist di Luis Alberto, l’attaccante fa perno su se stesso e trova l’angolino del destro. Un grande gol-vittoria nel primo minuto di recupero. Le ultime fiammate, anche con poca lucidità, non portano a niente. Inzaghi e i suoi ritornano da Reggio Emilia con 3 punti in tasca. Bottino ricco, ricchissimo.