Calciomercato Lazio: Psg e United insistono per Milinkovic, ma Sergej...

Psg e United continuano a seguire Milinkovic. La Lazio vuole tenerlo e lo lascerebbe partire solo su richiesta del giocatore e per una cifra a tre zeri...
29.05.2020 09:10 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio: Psg e United insistono per Milinkovic, ma Sergej...

CALCIOMERCATO LAZIO - Psg e Manchester United insistono, la Lazio resiste. Si può sintetizzare così il presente di Sergej Milinkovic Savic. Il centrocampista serbo è il diamante della squadra di Inzaghi. Un giocatore moderno e universale che unisce forza fisica e talento. Un jolly che può ricoprire tutti i ruoli dalla mediana in sù, con un carisma e una personalità contagiosa. Una faccia da buono, un sorriso che conquista, ma è con i piedi che il Sergente fa la differenza. Decisivo nelle gare che contano (in gol nella finale di Coppa Italia e nelle sfide con Juve e Inter), il numero 21 ha fatto un altro step verso il definitivo salto di qualità. Un campione assoluto che farebbe comodo a ogni club, ma che la Lazio si tiene strettissimo. Per lui è pronto un nuovo contratto con adeguamento e bonus per premiare le sue prestazioni. Dalle parti di Formello c'è tutta la voglia di continuare insieme e il desiderio che Sergej trascini con Luis Alberto il centrocampo delle aquile anche in Champions nella prossima stagione. Il sogno Scudetto e poi il ritorno nell'Europa che conta con gli uomini migliori. Questa è l'idea della società. 

PSG E UNITED -  Come in tutte le favole, però, non possono mancare le antagoniste a giocare il ruolo delle cattive. Le perfide Genoveffa e Anastasia sono, calcisticamente parlando, Psg e Manchester United. Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato le indiscrezioni provenienti dalla Francia che vedrebbero i transalpini fortissimi sul giocatore. Sotto la Torre Eiffel sono convinti di riuscire a strappare Milinkovic per una cifra tra i 60 e i 70 milioni. Numeri che fanno sorridere la società biancoceleste che ha sempre chiesto almeno 120 milioni per il suo gioiello. La pandemia, è vero, ha cambiato tutto e la cifra potrebbe scendere ma non sotto i 100. Se la Francia chiama, poi, l'Inghilterra risponde. In Gran Bretagna insistono sull'interesse del Manchester United. Pogba, infatti, continua a flirtare con il Real Madrid e qualora si trasferisse in Spagna, il serbo potrebbe essere il primo nome per la sua sostituzione. Anche in questo caso la cifra oscilla tra i 60 e i 70 milioni, ma la realtà è diversa. Secondo quanto riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, la voglia di continuare insieme resta la principale. Qualora uno dovesse scommettere, almeno a oggi, la permanenza rimane l'ipotesi più probabile (percentuale che aumenta con il passare delle settimane). La Lazio prenderebbe in esame l'idea di un addio solo se il giocatore chiedesse espressamente la cessione. Dopo cinque anni all'ombra del Colosseo, il centrocampista potrebbe decidere di provare una nuova esperienza anche se la possibilità di giocare la Champions con la maglia della Lazio lo affascina molto. Nella Capitale si è affermato, vive benissimo e non ha mal di pancia particolari. La pandemia (mercato più corto, meno ricco e ancora in bilico) potrebbe essere un prezioso alleato dalle parti di Formello dove sperano di veder sfrecciare Sergej in bicicletta ancora per molto. 

CALCIOMERCATO LAZIO, IL PSG INSISTE PER MARUSIC: ECCO L'OFFERTA

SERIE A, IL PROBABILE NUOVO CALENDARIO

TORNA ALLA HOMEPAGE