Lazio, patto società-Luis Alberto: rinnovo solo nel 2020

Dopo aver blindato Correa, Caicedo e Milinkovic, la Lazio vuole rinnovare anche il contratto di Luis Alberto: le parti si incontreranno solo nel 2020...
12.10.2019 07:45 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lazio, patto società-Luis Alberto: rinnovo solo nel 2020

Patti chiari, amicizia lunga. Una stretta di mano, da uomo a uomo. Dopo aver blindato ufficialmente Correa e Caicedo (a breve diventerà ufficiale anche il rinnovo di Milinkovic), la Lazio punta a prolungare il contratto di Luis Alberto. Come riportato dall'odierna rassegna stampa di Radiosei, le parti in causa si sono lasciate in estate con una promessa: se ne riparlerà nel 2020, a stagione conclusa. Per adesso non c'è fretta, sia la Lazio sia l'andaluso vogliono confermare i progressi fatti in questo inizio di stagione, nella quale Il Mago sta mettendo insieme delle ottime prestazioni (a differenza del giocatore opaco e quasi anonimo dello scorso anno) accompagnate da gol, assist (primo in Serie A) e giocate d'alta scuola. Attualmente il contratto dell'ex Liverpool scade nel 2022. Rinnovando il precedente accordo nel febbraio 2018, Luis Alberto è arrivato a guadagnare 1,8 milioni annui. Chiudendo la stagione al top, magari con la Champions League, potrebbe strappare un accordo superiore ai 2 milioni. Entrando di fatto nell'élite degli stipendi della Lazio: Correa e Leiva guadagnano 2,2 milioni più bonus, Milinkovic 3 più bonus, Immobile 3,2 più bonus. A Roma Luis si trova bene, come si trova bene la sua famiglia. Alla Lazio, anche grazie a mister Inzaghi, è rinato, ha trovato quella continuità spesso mancatagli in passato. E soprattutto ha ritrovato la nazionale spagnola, un vanto non da poco. 

Lazio, le parole di Luis Alberto al Mundo Deportivo

Lazio, l'ex Corino in esclusiva per Lalaziosiamonoi.it

Clicca qui per tornare all'homepage del sito