Lazio, pubblicato il dispositivo sul caso tamponi: il racconto della giornata - FT

08.09.2021 07:25 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, pubblicato il dispositivo sul caso tamponi: il racconto della giornata - FT

AGGIORNAMENTO ORE 19.00 - Uscito sul sito ufficiale del Coni il dispositivo sul caso tamponi della Lazio. La sentenza con le motivazioni è attesa tra circa una ventina di giorni.

AGGIORNAMENTO ORE 18.00 - Per la Figc, rappresentata dall'avvocato Viglione, la situazione rimane chiara: "Tutte le condotte di Lotito ci sono e sono rimaste senza risposta. Come possiamo dire che il presidente Lotito non abbia 'influito' nelle attivita'? C'è stata influenza: il calcio e la Figc, che non è strabica, sono ripartiti grazie ai protocolli, mentre qui è evidente che le regole non sono state rispettate". Come riprota ItalPress, anche la Procura generale dello sport, rappresentata dall'avvocato Marco Ieradi, è dello stesso parere: "Sul mero dubbio di positività si deve attuare il protocollo a difesa del giocatore e delle persone a lui vicine. La sensazione è che si stia chiedendo la rideterminazione della pena, ma non si può. La salute é primaria, riteniamo che oggi non sia consentito il riesame e quindi la Procura propende per l'infondatezza dei ricorsi". 

AGGIORNAMENTO ORE 17.40 - È uscito dal Salone del Coni anche Franco Frattini, colui che ha presieduto il Collegio di Garanzia. A questa prima fase dell'udienza ne seguirà una seconda a breve, questa volta da remoto, che porterà a stilare il dispositivo. Quest'ultimo, come anticipato, dovrebbe esser reso pubblico intorno alle 19. La sentenza con le motivazioni, invece, arriverà tra circa venti giorni.

AGGIORNAMENTO ORE 17.00 - Dopo poco più di un'ora e mezza si è conclusa l'udienza. Il presidente Lotito non ha partecipato, mentre erano regolarmente presenti sia Rodia che Pulcini, oltre agli avvocati Vaccarella e Gentile. Tra qualche ora, presumibilmente intorno alle 19, dovrebbe essere pubblicato il dispositivo sul sito del Coni.

Ha preso il via, presso il Collegio di garanzia a sezioni unite, presieduto da Franco Frattini, la doppia udienza relativa al caso tamponi per il ricorso presentato dalla Lazio e dal suo presidente, Claudio Lotito, contro la Procura federale della Figc e per quello dei medici del club, Ivo Pulcini e Fabio Rodia. Il ricorso, riporta ansa.it, chiede la revisione della sentenza emessa dalla Corte d'appello federale che ha comminato 12 mesi di inibizione al presidente e 200 mila euro di multa alla società. Verrà discusso anche il ricorso dei due medici della Lazio, presenti a processo e anch'essi inibiti per dodici mesi.

Italia - Lituania, Immobile resta il marcatore più probabile: le quote del match

Nazionale, Accardi su Immobile: “I numeri parlano per lui. Non si può criticare"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 7/09