Lazio tra le squadre più iconiche di tutti i tempi secondo FourFourTwo

24.12.2018 12:10 di Laura Castellani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio tra le squadre più iconiche di tutti i tempi secondo FourFourTwo

Squadre leggendarie, imprese epiche. FourFourTwo ha stilato la lista delle compagini cult preferite dal prestigioso magazine britannico. Poteva mancare la Lazio anni 1972/1977? Assolutamente no. Una banda iconica, un'impresa eroica. Un gruppo di talenti folli, in grado di darsele di santa ragione in allenamento e unirsi e compattarsi in campo contro l'avversario. Viene definita da FourFourTwo una "squadra di calcio lungimirante", che conquistò lo scudetto nella stagione 73/74. "Poche squadre vantano adulazione e adorazione quasi universali, ma quelle che possono farlo grazie a una combinazione di stile, spavalderia e nuoto sul Tamigi...", commenta la testata, qui riferendosi anche a Joan Gaspart, vicepresidente del Barcellona che nel 1992 promise di nuotare nel Tamigi qualora i blaugrana avessero vinto. Un'inzuppata nel fiume britannico che lo fece pentire di non aver scommesso una meno impegnativa colazione con la regina Elisabetta. Proprio il Barça degli anni 1990-1994, quello allenato da Johan Crujiff, apre questa selezione.

CHINAGLIA "SWAG" - Non mancano il Parma degli anni 1992/1999 e il Napoli (1984-1991), uniche italiane inserite nell'elenco, oltre alla Lazio di Maestrelli. Presenti anche i New York Cosmos 1975-1980, la squadra fatta di gente del calibro di Pelé, Franz Beckenbauer, Carlos Alberto. Menzione speciale per Giorgio Chinaglia: "Quando Pelè disse che non avrebbe passato la palla a un attaccante che avrebbe tirato da punti del campo ridicoli, Giorgio rispose 'Sono Chnaglia! Se tiro da un punto, è perché Chinaglia può segnare!". E quando queste stelle lasciarono i Cosmos, nonostante il club continuasse a conquistare titoli, l'interesse inevitabilmente crollò: "La spavalderia, lo swag, non il successo, li ha resi icone di culto". Nella lista, ci sono anche Borussia Monchengladbach (1970-1979), Tranmere Rovers (1990/1995), Middlesbrough (1996/1997), Deportivo La Coruna (1999/2002), Borussia Dortmund (2011/2015), Wimbledon (1984/1988), Bayer Leverkusen (2001-2002), Dundee United (1982/1987), Athletic Bilbao (1921-1925), Arsenal (1989), River Plate (1941/1947), Estudiantes (1967/70), Boca Juniors (2000/2003), Dynamo Kiev (1985/1986), Valencia (1998/2004).