Calciomercato Lazio, sogno o son desto: suggestioni pazze per il dopo-Milinkovic

26.06.2018 08:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Guernacci - Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, sogno o son desto: suggestioni pazze per il dopo-Milinkovic

"Ricordate cosa vi dico: se partirà uno forte, ne arriverà un altro dello stesso livello o ancora meglio". Parlava così il presidente Lotito qualche settimana fa durante “Di Padre in Figlio”. È stato chiaro e non fa altro che ribadirlo continuamente: Milinkovic-Savic per meno di 150 milioni (il Mondiale potrebbe anche far lievitare maggiormente il prezzo) non si vende. Categorico, senza alcun ripensamento. Fino ad ora l'unica squadra in grado di accontentare il patron biancoceleste sembra essere il Real Madrid, pronta ad offrire i fatidici 150 milioni, con l'aggiunta anche di vari bonus. Ecco allora che in quel caso la società avrebbe a disposizione un bel gruzzoletto da poter spendere per sostituire come si deve il centrocampista serbo. Parte di questi soldi sarebbero investiti per ambire a giocatori con stipendi che superano i 3 milioni, come lo svincolato Gelson Martins, e per ritoccare l'ingaggio di Immobile.

OPERAZIONE ECLATANTE – Negli ultimi anni la Lazio ha abituato i suoi tifosi al colpo ad effetto, alla sorpresa dell'ultimo minuto. Stupendo tutti è riuscita a portare a Roma giocatori del calibro di Miro Klose e Lucas Leiva. Ecco dunque che ancora una volta il colpo clamoroso potrebbe ripetersi, soprattutto con parecchio denaro a disposizione. Come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, la Lazio sarebbe pronta a portare a termine un'operazione eclatante per rimediare alla possibile partenza di Milinkovic.

SUGGESTIONI DI LUSSO – Credere nei trentenni di successo che spesso vengono dati per finiti molto prima del previsto: l'idea è quella di ripetere un colpo alla Leiva, per talento, esperienza, mentalità vincente e soprattutto per condizioni di mercato favorevoli. Veniamo ai nomi: dall’Arsenal è in uscita Aaron Ramsey, classe 1990, gallese, con il contratto in scadenza nel 2019. Centrocampista completo con il vizio del gol. La vera suggestione, con un'alta dose di pazzia, è rappresentata da Ivan Rakitic (30 anni), asso del Barcellona, croato con passaporto svizzero. "La Lazio? Un onore", disse il fratello del giocatore quando Tare provò a prelevarlo dal Siviglia e portarlo in biancoceleste nel 2014. Il prezzo del suo cartellino si aggira attorno ai 40-50 milioni, con uno stipendio faraonico. Quasi inarrivabile, per ora solamente suggestione e nulla più, inoltre la Lazio non gioca la Champions. Rakitic è sotto contratto fino al 2021, ma – secondo alcuni rumors – potrebbe chiedere al Barcellona la cessione “agevolata”. In uscita dai loro rispettivi club ci sono anche Vidal (31 anni), Fabregas (31 anni) e Gundogan (26 anni). Solo nomi pazzi per il momento, sogni troppo grandi ma non per questo inarrivabili...