Figc, passi in avanti per la riforma dei campionati: per Gravina è un "processo irreversibile"

24.07.2021 09:45 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Figc, passi in avanti per la riforma dei campionati: per Gravina è un "processo irreversibile"

Nell'ordine del giorno del prossimo consiglio federale, in programma martedì mattina a Roma, figura l'argomento "tavolo di lavoro - riforma dei campionati". Si tratta di un tema tanto caro al presidente Gravina che, riporta la rassegna stampa di Radiosei, ha già incontrato le componenti per iniziare a impostare il lavoro. il numero uno della Figc ha parlato di processo "indispensabile e irreversibile", ed è uscito dalla riunione abbastanza rincuorato. Tutti, dalla Serie A ai dilettanti, avrebbero condiviso la filosofia di una riforma che si svilupperà seguendo due direttirici: regole più rigide per la gestione delle società e intervento sui format dei campionati. L'intesa c'è, ora serve l'accordo su numeri e formule. Resta valida, infine, l'ipotesi di una Serie A a 18 squadre, di playoff e playout, di una Serie B che potrebbe sdoppiarsi in B1 e B2 e di una Serie C più asciutta. Entro novembre l'assemblea federale straordinaria per modificare alcune norme e aprire, definitivamente, la strada alla rivoluzione del sistema.

Lazio, vertice di mercato ad Auronzo: non solo Correa, il punto della situazione

Luis Alberto, dall'arrivo in ritardo non s'è più fermato: la "cura Sarri" fa effetto

TORNA ALLA HOMEPAGE