Lazio, Correa e l’Inter: domenica l'opportunità di sfatare il tabù

Domenica l'argentino scenderà in campo da titolare nel match tra Lazio e Inter: il Tucu non ha mai segnato in carriera contro i nerazzurri
13.02.2021 07:22 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio, Correa e l’Inter: domenica l'opportunità di sfatare il tabù

La Lazio si prepara a scendere in campo domenica quando a San Siro incontrerà l'Inter di Antonio Conte nel match in programma alle 20:45. Sarà una partita tra presente e passato per Correa. L'argentino, quando aveva appena 18 anni, fu ad un passo dal vestire la maglia nerazzurra ma poi non si trovò l'accordo sul prezzo: l'Estudiantes chiedeva 2 milioni, l'Inter rispedì al mittente. Di lì a poco il Tucu apporodò alla Sampdoria e poi alla Lazio ma in questi anni non è mai riuscito a colpire i meneghini. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei se Correa ha colpito il Milan, 3 volte in otto gare, mai è successo che riuscisse a segnare ai cugini che incontrerà domenica. La Lazio attende i suoi gol, per mister Inzaghi il numero 11 è un titolarissimo che gioca da seconda punta e spesso cambia la posizione con Immobile, come in occasione della rete segnata contro l'Atalanta in cui fu proprio l'attaccante a servirlo e lanciato a rete. Domenica il Tucu avrà un'altra chance per rifarsi e per mettere la sua firma, sfatando il tabù, in una gara importantissima per la stagione della Lazio.

PRIMAVERA - Lazio, strigliata di Tare dopo l'Empoli: squadra a Formello alle 6

Vidal e la simulazione dell'andata, i tifosi della Lazio sui social: "Non abbiamo dimenticato"

TORNA ALLA HOME

Pubblicato il 12/02 alle 8.15