Lazio, Lotito non fa sconti per Milinkovic. E Kezman non vuole Mendes...

Tra la Lazio e Milinkovic la Juventus sta cercando di metterci Mendes. E l'agente del serbo, Mateja Kezman, non sembra essere molto d'accordo.
23.05.2019 08:45 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Lotito non fa sconti per Milinkovic. E Kezman non vuole Mendes...

“Pagare moneta, vedere cammello”. Questa massima storica del presidente della Lazio, Claudio Lotito, non potrebbe essere più azzeccata per quanto riguarda la vicenda Milinkovic. Il serbo è valutato (almeno) 100 milioni, non ci sono sconti o prezzi di favore. È il miglior centrocampista della Serie A, secondo il mercato la sua valutazione è in leggero calo rispetto a 365 giorni fa, ma di certo non può non considerarsi a 3 cifre. Lo sa bene la Juventus, che per questo ha incaricato Jorge Mendes di mediare tra le parti per trovare un accordo che soddisfi tutti. Ma attenzione a scherzare con il fuoco: come riporta la rassegna stampa di Radiosei, già nella scorsa estate l'agente del serbo, Mateja Kezman, si era infuriato ogni qualvolta che il nome di Mendes aveva iniziato a circolare attorno all'affare Milinkovic. Il procuratore ex PSG non vuole intromissioni, è lui l'unico con cui le due società sono autorizzate a parlare di Sergej, non esistono intermediari. La Juventus conterebbe sul gradimento di Milinkovic, mentre la Lazio è forte del rinnovo fino al 2023 firmato meno di un anno fa e del rapporto di fiducia con l'entourage del giocatore. Risulta abbastanza ottimista parlare di un affare già fatto in casa bianconera. L'unico modo per poter arrivare al top player dei biancocelesti è mettere mano al portafoglio, a Torino dovranno farsene una ragione.

LAZIO, CORREA SI CONFESSA

CALCIOMERCATO LAZIO, WESLEY SEMPRE PIU' VICINO

TORNA ALLA HOMEPAGE