Lazio, Lulic e Parolo in scadenza: domenica ultima sinfonia biancoceleste?

20.05.2021 08:45 di Alessandro Vittori Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Lulic e Parolo in scadenza: domenica ultima sinfonia biancoceleste?

Lulic e Parolo, due bandiere per la Lazio. Il primo è l'uomo della storia, il secondo un leader in campo e fuori. Entrambi hanno i contratti in scadenza e domenica a Reggio Emilia può essere l'ultima apparizione con la maglia della Lazio. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei dopo il Sassuolo ci saranno dei colloqui con la dirigenza e verranno considerate tutte le esigenze reciproche. Al momento sembra che sia Lulic che Parolo vogliano continuare a giocare e non stiano pensando al futuro lontano dal campo.

LULIC - Dopo un anno passato ai box Senad è finalmente tornato in campo. Dopo pochi mesi non ha intenzione di fermarsi di nuovo e potrebbe tornare a giocare in Svizzera, dove vive la famiglia. Arrivò nella Capitale 10 anni fa, il suo esordio è datato 18 agosto 2011 contro il Rabotnicki nei preliminari di Europa League. Sono 4 i trofei vinti, in particolare la Coppa Italia del 26 maggio che ha reso Lulic eterno.

PAROLO - L'arrivo di Parolo è di 3 anni successivo a quello di Lulic. Lui di trofei ne ha vinti tre (non c'era il 26 maggio 2013) e sono tutti arrivati nell'era Inzaghi. L'esordio in biancoceleste è datato 24 agosto 2014, Lazio-Bassano in Coppa Italia, condita anche da un gol. Nella stagione che si sta per concludere Parolo ha vestito i panni di jolly: oltre a fare il centrocampista centrale (sia play che mezzala), si è riscoperto esterno e anche difensore (centrale e centro-destra).

LAZIO - TORINO, LA PROCURA INDAGA SU CAIRO-IMMOBILE

LAZIO - TORINO, DA IAGO FALQUE A MURIQI: GLI EPISODI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE DEL SITO WEB