Lazio, quanto corri! I biancocelesti surclassano le avversarie per la Champions: il dato

01.05.2021 08:00 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio, quanto corri! I biancocelesti surclassano le avversarie per la Champions: il dato

Sprint Champions. La Lazio ha in testa l'obiettivo di recuperare il tempo perso nel girone d'andata per poter rientrare, per il secondo anno consecutivo, nei primi quattro posti della Serie A. Il traguardo è tutt'altro che semplice che raggiungere, ma il 3-0 rifilato al Milan lo rende più visibile, e alla portata della squadra di Inzaghi. I dati, riporta la rassegna stampa di Radiosei, certificano lo stato di forma del gruppo, secondo nella speciale classifica che tiene in considerazione i chilometri percorsi. Davanti c'è solamente l'Inter capolista, con una media di 113,021 chilometri percorsi. Poi ecco i biancocelesti, 112,309 km in media a gara, in netto rialzo nelle ultime giornate. Sono state infatti 13 le vittorie ottenute nelle ultime 17 gare di campionato dopo il pareggio a Marassi con il Genoa. Dalla sfida con la Fiorentina in casa al tris dello scorso lunedì contro i rossoneri: nel 2021 sono arrivati 40 punti, anche in virtù della possibilità di concentrarsi solo sulla scalata da fare in Serie A. 

QUESTIONE DI STIMOLI - Le gambe corrono perché gli stimoli non mancano. La prima parte di stagione era stata condizionata da infortuni, positività al Covid-19, i gironi di Champions League e lo stress delle tante gare ravvicinate. Ne aveva risentito la classifica. E il gap non è stato ancora completamente colmato: sono rimasti cinque giornate per superare due squadre e rientrare in Europa dalla porta principale. La statistica sulle distanze percorse finora lascia ben sperare: Dopo Inter e Lazio, ci sono rispettivamente Napoli, Genoa e Parma a completare la top-five. E le avversarie per il quarto posto? L'Atalanta è settima, la Juventus nona e il Milan addirittura quattordicesimo. Velocità e forza da aggiungere a determinazione e cattiveria. La Lazio vuole la Champions.

Salernitana, Lombardi: "È stato l'anno più duro della mia vita. Ora non mi resta che tifare..."

Macron, l'ad Pavanello: "Stiamo parlando con la Lazio per proseguire il rapporto"

TORNA ALLA HOMEPAGE