FORMELLO - Lazio, la seduta di scarico: Cataldi spera in una chance

Pubblicato il 25/4/19 alle ore 12:40
26.04.2019 07:28 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, la seduta di scarico: Cataldi spera in una chance

FORMELLO - In campo alle 11.30, domenica c’è la Sampdoria, è già finito il tempo dei festeggiamenti. La Lazio prova a rientrare in corsa anche in campionato. A Marassi non ci saranno Luis Alberto e Milinkovic, squalificati per il rosso rimediato con il Chievo. Il serbo ieri sera si è anche infortunato: torsione innaturale della gamba destra, dovrebbe aver riportato una distorsione al ginocchio e alla caviglia. Verrà valutato in giornata, si capiranno meglio i tempi di recupero. Ai box c’è anche Radu: si è fermato di nuovo per un problema alla caviglia, era appena rientrato con il Chievo.

ALLENAMENTO. Con Inzaghi, stamattina, ci sono soltanto i calciatori non impiegati ieri a San Siro. Un mini gruppetto formato da Wallace, Marusic, Durmisi, Patric, Badelj, Neto, Jordao e Cataldi. Aggregati i Primavera Kalaj, Scaffidi, Baxevanos, Zitelli e Bianchi. Da domani la squadra comincerà la vera preparazione alla trasferta di Genova. Ci sono più soluzioni in difesa, stavolta potrebbe essere confermata la linea con Luiz Felipe e Bastos ai lati di Acerbi. Dubbio Romulo-Marusic a destra (il primo è in vantaggio), Lulic a sinistra, in mezzo ai fianchi di Leiva potrebbero esserci Parolo e Cataldi. Badelj spera ma parte sfavorito come mezzala. Davanti Immobile e uno tra Correa e Caicedo. Il loro è un ballottaggio continuo. La ripresa è fissata per domani mattina (11.30), scatteranno le prime prove tattiche.