FORMELLO - Lazio, Radu ce la fa. Parolo titolare, davanti Caicedo con Immobile

Pubblicato il 16/04 alle ore 17.40
17.04.2019 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Radu ce la fa. Parolo titolare, davanti Caicedo con Immobile

FORMELLO - Radu in campo durante la rifinitura. Marusic e Correa no e quindi a forte rischio convocazione. Il montenegrino ieri era tornato parzialmente in gruppo da un affaticamento all’adduttore, l’argentino è alle prese con il problema alla caviglia rimediato a Milano. Entrambi hanno saltato la seduta anti-Udinese. Sulla destra toccherà di nuovo a Romulo, non ci sono dubbi. Al centro possibile terzetto con Parolo e Milinkovic ai lati di Leiva. Luis Alberto è squalificato, Inzaghi sarà costretto ad accantonare la formula fantasia. Sulla fascia sinistra possibile turno di riposo per Lulic (diffidato), con Durmisi pronto a partire dall’inizio. Domani la decisione definitiva nell’ultima sgambata mattutina. In attacco Caicedo torna dal primo minuto viste le condizioni di Correa: sarà l’ecuadoriano ad affiancare Immobile.

BALLOTTAGGI. In difesa Acerbi è l’unico sicuro del posto. A sinistra Radu è in vantaggio su Bastos, dipenderà dalle risposte della caviglia. Anche qui varranno le sensazioni di domani. A destra invece Patric è favorito sulla candidatura di Luiz Felipe. Da valutare Cataldi, fermo oggi pomeriggio. Possibile convocazione per i baby Zitelli (esterno) e Scaffidi (attaccante).

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Romulo, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Wallace, Bastos, Zitelli, Jordao, Badelj, Durmisi, Correa, Neto, Scaffidi. All.: Inzaghi.