Cataldi e il grande futuro: la profezia di Klose

09.11.2021 08:00 di Leonardo Giovanetti Twitter:    vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Cataldi e il grande futuro: la profezia di Klose

Sono bastati pochi mesi di lavoro con Sarri e Danilo Cataldi è tornato ad alti livelli. Oltre alla titolarità con la Lazio, consolidata nelle ultime 3 gare di campionato, il centrocampista classe '94 è stato anche convocato con la Nazionale da Roberto Mancini per i prossimi importanti impegni in ottica qualificazione Mondiale. Si sta prendendo ora ciò che tutti pensavano potesse raggiungere anche prima dei 27 anni, dopo l'esordio con Pioli la strada per lui sembrava già segnata. I primi a credere in lui furono Cristian Ledesma e Miroslav Klose, suoi compagni di squadra a quei tempi.

LA PROFEZIA DI KLOSE - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, Ledesma era convinto di aver trovato il suo erede e quando andò via lasciò a lui le chiavi del centrocampo biancoceleste. L'attaccante tedesco invece, uno di poche parole, andò direttamente da Lotito a dirgli di puntare tutto su Danilo per il futuro: "Diventerà un centrocampista da 40 milioni di euro" l'avvertimento di Klose. All'epoca era più che lecito pensarlo, oggi il suo prezzo di mercato non si aggira intorno a quelle cifre ma l'importanza che sta assumendo per la squadra è sempre più grande. La Nazionale è il meritato premio.