RIVIVI IL LIVE - Lazio - Lazio Primavera 3-0 (37' Caicedo, 46' Cataldi, 58' Rossi)

Pubblicato alle ore 9.58
13.10.2018 11:18 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
RIVIVI IL LIVE  - Lazio - Lazio Primavera 3-0 (37' Caicedo, 46' Cataldi, 58' Rossi)

Lazio - Lazio Primavera 3-0

Marcatori: (37' Caicedo, 46' Cataldi, 58' Rossi)

LAZIO (3-5-2) -
Guerrieri (Marocco 41'); Luiz Felipe, Wallace, Radu (Rossi 55'); Patric, Parolo (41' Jordao), Leiva, Cataldi, Basta; Correa Caicedo. All. Inzaghi.

LAZIO PRIMAVERA (4-3-3) - Proto (Guerrieri 41'); César Kaziewicz (72' Zitelli), Jorge Silva, Baxevanos, Petricca (48' De Angelis); Czyz, Bianchi (72' Abukar), Rezzi (25' Shoti); Capanni, Rossi (55' Scaffidi), Falbo. All. Bonacina.


FINE SECONDO TEMPO

77' - Triplice fischio dell'arbitro e squadre negli spogliatoi. La prima squadra batte 3-0 la Primavera.

75' - Scocca in questo momento il 35esimo del secondo tempo. Dovrebbe terminare a breve il match.

72' - Si rivede in campo Zitelli. Un rientro importante per Bonacina, dopo l'infortunio al crociato che lo aveva fermato la scorsa stagione. Insieme a lui dentro anche Abukar per i minuti finali.

71' - Bella azione di Capanni, che poi calcia da posizione defilata. Marocco spedisce in corner.

66' - Prova il piazzato Correa, tiro debole bloccato da Guerrieri.

60' - Dopo i cambi di Inzaghi, ecco il nuovo schieramento in campo:

LAZIO (4-4-2) - Marocco; Basta, Luiz Felipe, Wallace, Patric; Jordao, Cataldi, Leiva, Correa; Rossi, Caicedo.

58' - SUBITO ROSSI!!! E adesso sono 3. Correa da il via all'azione, poi serve Patric sulla sinistra. Cross al centro preciso per il giovane attaccante che non sbaglia.

55' - Inzaghi ferma il match per cambiare schieramento della squadra e spiegare i movimenti ai suoi. Cambio di modulo e Rossi che passa nella formazione della prima squadra. Fuori Radu. Nella Primavera dentro Scaffidi.

54' - Buona azione per la Primavera con Falbo, pallone messo in calcio d'angolo.

52' - Non c'è gioia per Patric! Un rigore in movimento per lo spagnolo che calcia di prima intenzione ma trova Guerrieri a dirgli di no con i piedi.

48' - Cambio per la Primavera, dentro De Angelis. Cambiano anche i portieri: Marocco difende i pali della prima squadra, Guerrieri quelli della Primavera.

46' - RADDOPPIO DELLA LAZIO! Gran gol di Cataldi che dal limite dell'area centra l'angolino. 

44' - Jordao subito vicinissimo al gol. Superato il portiere in area da posizione defilata, poi il tiro in porta fermato sulla linea da un difensore della Primavera.

42' - La seconda frazione dovrebbe durare circa 35 minuti.

41' - Ricominciato il secondo tempo. Primo cambio per Inzaghi con Jordao al posto di Parolo.

INIZIA SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO


41' - Duplice fischio, finisce qui il primo tempo.

39' - Caicedo vicino al raddoppio! Proto respinge il colpo di testa dell'attaccante. 

37' - GOL DELLA LAZIO!! A sbloccare la gara ci pensa Caicedo, che approfitta di un errore di Baxevanos per involarsi da solo verso la porta. Proto saltato e pallone depositato in rete.

30' - In panchina si intravede Luis Alberto, che in settimana ha svolto un lavoro differenziato di potenziamento. 

28' - Ancora Patric! Proto però è di nuovo provvidenziale con una gran parata in area.

25' - Primo cambio per Bonacina, dentro Shoti al posto di Rezzi.

20' - Tiro a botta sicura ancora di Patric, Proto con un gran gesto tecnico manda il pallone in corner.

18' - Ottima diagonale difensiva di Patric che chiude su Capanni.

16' - Prima vera occasione creata dalla Lazio. Lancio di Leiva per Caicedo che in area fa da sponda per Patric. Il tiro dello spagnolo viene bloccato da Proto.

14' - Inzaghi urla ai suoi chiedendo di alzare i ritmi.

10' - Ritmi blandi in questo momento della sfida e poche occasioni. 

5' - Ci prova Radu con una conclusione dalla distanza. Palla deviata che finisce in corner.

1' - Partiti!

PRIMO TEMPO - Ultima seduta di allenamento della settimana per la Lazio di Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste ha indetto una partita amichevole in famiglia contro la Primavera di Valter Bonacina per non far perdere il ritmo gara ai suoi. Grande attesa per Jordan Lukaku, che potrebbe mettere qualche minuto nelle gambe. Si chiuderà così la settimana senza i nazionali, e al termine della sfida i calciatori potranno usufruire di due giorni di riposo. Rientro previsto nella giornata di martedì, quando il gruppo comincerà a farsi più folto. Tornerà a piena disposizione anche Luis Alberto, che ha svolto in settimana un lavoro differenziato di potenziamento per recuperare la forma migliore. Non ci sarà invece Riza Durmisi che ne avrà per almeno un mese.