Calciomercato Lazio, proposto Sokratis: le riflessioni della società

Il difensore greco è stato proposto dagli agenti, può essere preso a parametro zero, chiede almeno un biennale. Ma sono in corso riflessioni
21.01.2021 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, proposto Sokratis: le riflessioni della società

È stato proposto, si capirà nelle prossime ore se la pista potrà svilupparsi. Sokratis Papastathopoulos s’è svincolato dall’Arsenal, può essere preso a parametro a zero, nella giornata di mercoledì c'è stato un contatto con i suoi rappresentanti. La Lazio sta riflettendo, vanno tenuti d'occhio diversi aspetti. Se il greco dovesse essere preso e inserito in lista, a quel punto si chiuderebbero le porte per Luiz Felipe. Il brasiliano rimarrà fermo circa due mesi, se tutto dovesse andare bene rientrerebbe a inizio aprile, quando alla fine del campionato mancherebbero circa nove-dieci giornate e quindi spazio per giocare ce ne sarebbe ancora parecchio. La Lazio sta valutando, non vorrebbe rinunciare definitivamente a Luiz Felipe, bisogna capire bene cosa fare. Sokratis è in attesa, sta discutendo con diversi club: Betis, Genoa e Olympiakos si sono fatti avanti, non hanno ancora chiuso.

RICHIESTA - Il greco va per i 33 anni (li compirà a giugno), chiede almeno un biennale e un ingaggio da circa 2 milioni a stagione, non una cifra trascurabile. Non rientrerebbe nell’ottica di ringiovanimento della rosa, sarebbe un acquisto di esperienza, affidabile. Sono in corso riflessioni, quella che porta all’ex Dortmund è una pista che va tenuta d’occhio, chissà se la Lazio deciderà di batterla con forza. Bisogna considerare diversi aspetti, non si può tralasciare nulla. Inzaghi non ha mai creduto in Vavro, soprattutto da centrodestra, come pensare di rilanciare un giocatore messo fuori lista e dieci giorni fa ceduto al Genoa? Lo slovacco non può nemmeno essere considerato una toppa in attesa del rientro di Luiz Felipe e quindi un innesto è necessario. Papastathopoulos, però, taglierebbe fuori il brasiliano. Non un dettaglio. Insomma saranno dieci giorni intensi, da decifrare, giorni utili per capire cosa deciderà di fare la Lazio con una difesa ora davvero in difficoltà numerica. 

Pubblicato il 21/01 alle 00:25