Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli

Sono passati 43 anni dall'ultima panchina del Maestro. Era il 26 giugno 1976, pochi mesi prima della sua scomparsa, avvenuta il 2 dicembre.
26.06.2019 12:08 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli

L'uomo che ha guidato una Lazio difficile, turbolenta e bellissima, verso il primo storico scudetto. Una banda, quella del '74, gestita sapientemente da colui che l'ha fatta diventare grande: Tommaso Maestrelli. Poi il male che l'ha allontanato dal campo e dai suoi colori, la panchina ceduta a Giulio Corsini e l'incubo della retrocessione in Serie B. Come nei migliori film, nella stagione 1975/76 Maestrelli torna alla guida dei suoi ragazzi e con un colpo di coda prende per mano la Lazio e la trascina verso un'incredibile salvezza. È l'ultimo atto d'amore di Tommaso per la sua squadra, dei mesi straordinari in cui il cancro è stato messo da parte per compiere l'ennesima impresa. L'ultima panchina di Maestrelli in biancoceleste è datata 26 giugno 1976, in un match di Coppa Italia vinto 1-0 contro il Genoa. Sono passati 43 anni da quel giorno, il male era tornato troppo forte per essere sconfitto. Il Maestro morirà il 2 dicembre successivo, ma il suo ricordo resterà per sempre nel cuore dei tifosi laziali. 

LAZIO, YAZICI PER IL DOPO MILINKOVIC

LAZIO, LE PAROLE DI GARLINI

TORNA ALLA HOMEPAGE